Categorie
Edizioni locali

Ancora donazioni, si muove anche la comunità pachistana. Dal Rotary mascherine ai medici di famiglia


Gli aiuti consegnati alla protezione civile e all'ospedale Santo Stefano tramite la Fondazione Ami. Kit da dieci protezioni professionali FFP2 per ogni medico attivo sul territorio


Redazione


E' una rete di solidarietà sempre più forte  quella che si sta formando a Prato per affrontare l'emergenza Coronavirus: oggi, 17 aprile, la comunità pakistana di Prato ha donato 15mila mascherine alla Protezione civile, che si aggiungono alle 10mila consegnate ieri dalla Tessilechiti di Montemurlo, mentre l'azienda Capp Plast ha donato 200mila buste in plastica che serviranno per il confezionamento delle mascherine. 
"Segni tangibili – viene spiegato dal Comune – che la nostra è una comunità coesa, generosa, distante in questo momento ma unita nell'affrontare l'emergenza".
TUTE AL SANTO STEFANO – Consegnate, sempre questa mattina, al Santo Stefano oltre 200 tute protettive in tessuto Tnt 100% polipropilene idrorepellente, da parte di un imprenditore pratese. Una donazione per aiutare l'ospedale ed i suoi operatori a fronteggiare l'emergenza sanitaria di questo periodo. La donazione è il frutto del prezioso lavoro e della volontà di una azienda pratese che ha riconvertito la propria attività produttiva. A ricevere la donazione erano presenti il presidente della Fondazione Ami, Claudio Sarti ed il consigliere comunale Marilena Garnier. “Una donazione che mi riempie il cuore di gioia poiché permetterà al personale sanitario di poter lavorare in sicurezza – ha sottolineato Garnier – tutti noi dobbiamo essere grati a chi in questo momento sta mettendo a repentaglio la propria vita nella battaglia contro il covid-19".
MASCHERINE AI MEDICI DI FAMIGLIA – Il Rotary Club Filippo Lippi di Prato ha donato oggi 2.000 mascherine professionali FFP2 marcate CE del valore di circa diecimila euro, al presidente dell’Ordine dei Medici di Prato Guido Moradei e al dottor Alessandro Benelli (segretario della Fimmg) per consentire di poter assistere tutti i malati della provincia di Prato nell’emergenza in corso causata dal covid-19. Il presidente Luca Santi ha sottolineato l’importanza di dare supporto con materiale sanitario professionale ai medici di famiglia che stanno svolgendo da mesi un lavoro straordinario mettendosi per primi a rischio per assistere i loro pazienti. Ogni medico di famiglia riceverà pertanto un Kit di 10 mascherine professionali FFP2 che garantiranno loro una autonomia di diverse settimane, essendo il dispositivo di protezione riutilizzabile e non usa e getta come le normali mascherine chirurgiche.

MASCHERINE ALLA PUBBLICA ASSISTENZA. L'azienda Interpack di Montemurlo ha donato all'associazione di volontariato 10mila mascherine per affrontare l'emergenza sanitaria. "Grazie alle aziende e ai cittadini che ci stanno vicino" ha detto il presidente Andrea Meoni. 
Edizioni locali: Prato
logo_footer_notiziediprato
logo_footer_notiziediprato

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)
©2024 Notizie di Prato - Tutti i diritti riservati
Powered by Rubidia