Categorie
Edizioni locali

L’indiscreto/L’attivismo di Milone in rotta di collisione con la diplomazia di Silli


Redazione


E’ il tema del mese, anzi dell’anno politico: dalla campagna elettorale combattuta prevalentemente sul terreno della legalità e della preservazione dell’ordine pubblico sino alla cronaca dei controlli sugli internet point non in regola, la sicurezza è il tema conduttore degli ultimi tempi e di questi primi mesi di giunta Cenni. Con un indiscusso protagonista: l’assessore Aldo Milone, artefice di un crescendo di iniziative sulla sicurezza indubbiamente superiore all’attività dei colleghi a tal punto da creare qualche piccolo malumore, specialmente in Giorgio Silli, titolare della delega all’immigrazione. Pressato dalle lamentele della comunità pachistana, con la quale sta intessendo ottimi contatti dallo scorso mese di agosto, il giovane assessore ha confidato, durante una riunione di partito, di aver chiesto al responsabile della sicurezza un ammorbidimento delle verifiche ed in un caso anche la restituzione della licenza sequestrata. Secco è stato il rifiuto da parte di Milone: “Anzitutto è una questione che non compete al Comune, ma alla Questura” e per troncare ogni possibilità di rivedere la sua posizione ha chiosato “Fra l’altro cosa diremmo dopo tutti questi controlli: che finora abbiamo scherzato?”.

Carlandrea Adam Poli

logo_footer_notiziediprato
logo_footer_notiziediprato

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)
©2024 Notizie di Prato - Tutti i diritti riservati
Powered by Rubidia