Categorie
Edizioni locali

Via Cironi, l’accusa di Massenzi e di Brizzi: “il Comune ci boicotta”


Ieri la multa al furgone di Brizzi nonostante il permesso, oggi il diniego alla chiusura di via Cironi per la festa in strada del 2 novembre: "ritorsioni per la protesta di venerdì scorso in via Santa Margherita". Lunedì mattina incontreranno il sindaco Biffoni


Redazione


"Ci vogliono punire perchè abbiamo chiesto attenzione e soluzioni ai problemi della zona. Ci stanno boicottando". Paolo Massenzi e Osvaldo Brizzi si sentono presi di mira e vivono quanto gli è accaduto nelle ultime ore come una "ritorsione" da parte del Comune per la protesta di venerdì scorso in via Santa Margherita che li ha visti protagonisti. Presidente dell'associazione Recuperiamoci di via Cironi l'uno e storico falegname di via Santa Margherita l'altro, manifestano tutte le loro perplessità per le strane coincidenze che si sono manifestate nelle ultime ore. Osvaldo Brizzi è stato multato alle 14.15 di ieri in via Cironi per "sosta fuori orario" pur avendo un permesso per entrare nella ztl dalle 7 alle 19; Paolo Massenzi, presidente dell'associazione Recuperiamoci, non ha ricevuto il permesso per organizzare una festa in mezzo a via Cironi domenica prossima dalle 17 alle 24. 
Tra l'altro anche Massenzi, ieri, è stato multato, ma in questo caso il verbale è legittimo perchè la sua auto non ha il permesso per entrare e sostare in via Cironi nonostante sia il presidente dell'associazione che ha sede in questa strada e che da tempo si occupa di "recupero" di tossicodipendenti: "Mi viene rifiutato da 22 mesi nonostante il servizio navetta giornaliero per il Sert, la necessità di carico e scarico o la necessità di andare spesso via rapidamente quando si chiude la notte a via Cironi". La multa al falegname di via Santa Margherita, Osvaldo Brizzi, invece, è contestabile perchè il suo furgone ha il permesso per entrare in centro dalle 7 alle 19: "E non ostruiva alcun passaggio come testimoniano le foto che ho scattato. Una pattuglia in auto ha fulmineamente multato l'auto di un residente con permesso, il mio furgone con permesso e anche l'auto di Massenzi. Hanno casualmente omesso di far rimuovere le bici incatenate ai pali e sui marciapiedi presenti tra Cironi e Santa Margherita. A questo punto ho richiesto l'intervento della Polizia Municipale per "la rimozione delle bici degli spacciatori sul marciapiedi in santa Margherita che non consentono il passaggio dei pedoni ", pregando l'agente all'altro capo del telefono della stessa solerzia avuta per far multare le auto".
Quanto alla festa di domenica prossima, senza la chiusura della strada non resta che farla all'interno dell'associazione, ma così facendo viene meno la funzione antidegrado e antispacciatore della festa stessa. Il Comune, tra l'altro, non ha concesso neanche il patrocinio, cosa che ha sempre fatto in passato. Vendetta? Chissà. Quel che è certo è che il clima che si respira in questo triangolo degradato della città è di esasperazione. Ai problemi si aggiungono altri problemi. Il sindaco Matteo Biffoni ha dato appuntamento a protagonisti della protesta di venerdì scorso, e quindi a Massenzi e a Brizzi, per lunedì mattina. Tanti i punti all'ordine del giorno: il continuo passaggio degli autobus, certo, ma anche il decalogo delle piccole cose che l'amministrazione può attuare a costo zero per ridurre il degrado e dar "fastidio" agli spacciatori che imperversano costantemente in quelle strade dimenticate. Decalogo oggetto della petizione che si è appena aperta nella sede di Recuperiamoci. 
Edizioni locali: Prato
logo_footer_notiziediprato
logo_footer_notiziediprato

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)
©2024 Notizie di Prato - Tutti i diritti riservati
Powered by Rubidia