Categorie
Edizioni locali

Regionali, sei candidati presidente e 14 liste: ecco tutti i nomi del collegio pratese


Questa è la scheda che gli elettori pratesi si troveranno davanti agli occhi domani e lunedì per decidere chi guiderà la Regione nei prossimi 5 anni


Redazione


Sei candidati presidente della Regione e quattordici liste collegate per un totale di 86 candidati al ruolo di consigliere regionale. Ecco la scheda arancione che gli elettori pratesi troveranno davanti ai loro occhi domani e lunedì per scegliere chi guiderà la Toscana per i prossimi 5 anni.
Ecco il riepilogo affiancato anche dal fac simile della scheda elettorale. L'ordine è proprio quello riportato sulla scheda.
 
Per Tommaso Fattori, candidato di Toscana a Sinistra: Anna Montaghi, Tommaso Chiti, Laura Porcelli, David Desideri, Irene Venuti e Renzo Ulivieri. 
 
Per Susanna Ceccardi, candidata del centrodestra.
Lega: Gabriele Genuino, Diletta Bresci, Daniele Spada, Patrizia Ovattoni, Emilio Paradiso, Elena Chiti.
Fratelli d’Italia: Giulia Gallo, Matteo Mazzanti, Marilena Garnier, Alessandro Logli, Elena Ganugi, Gianni Cenni.
Forza Italia: Aldo Milone, Marianna Baldi, Gabriele Becherini, Giovanna Cobuzzi (Udc), Giovanni Mungai, Sandra Toncelli.
Toscana civica per il cambiamento: Enrico Albini, Sandra Pitigliani, Gualberto Seri, Luigina Cersosimo, Gaetano Balsamo, Mirushe Koci.
 
Per Eugenio Giani, candidato del centrosinistra
Pd: Lorenzo Zejnati (Demos), Ilaria Bugetti, Nicola Ciolini, Mariagrazia Ciambellotti, Marco Martini, concetta Manzone.
Italia Viva: Antonio Longo, Gabriella Massagni, Franco Mauro Ganugi, Samantha Nesti, Veronica Versace Scopelliti, Claudio Azzini (Più Europa).
Toscana sinistra civica ecologista: Gianni Del Vecchio, Angela Grandi, Gianni Bianchi, Vasco Salvatore, Virna Fiaschi, Stefania Cipriani.
Orgoglio toscano: Luisa Peris, Lin Hongyu, Rita Vargiu, Massimo Iannelli, Giuseppe Palermo, Maurizio Folli.
Europa verde Toscana: Chiara Rosati, Irene Corsini, Giampiero Dugo, Serena Ferraiuolo, Fabrizio Geri, Giacomo Giustizieri.
Svolta: Massimiliano Vivoli, Luigina Di Lorenzo, Lorenzo Chiari, Silvia Suglia, Lucio Alticozzi, Antonella Ghibaudi.
 
Per Salvatore Catello, candidato presidente del Partito comunista: Enrico Zanieri, Laura Becchi, Giulio Machetti, Gianna Doni, Andrea Moradei, Roberto Bario.
 
Per Irene Galletti, candidata presidente del Movimento 5 stelle: Chiara Bartalini, Giancarlo Battisti, Silvia Zipoli, Andrea Fossi.
 
Per Tiziana Vigni, candidata presidente del Movimento 3V: Manuele Nesti, Carla Sottoscritti, Fabio Becagli, Alessia Balia.

LE SFIDE A PRATO La principale è sicuramente quella interna alla lista Pd tra i due consiglieri uscenti Nicola Ciolini e Ilaria Bugetti, entrambi fuoriclasse della preferenza. La loro competizione dovrebbe trainare verso l'alto anche il risultato generale del Pd nel collegio pratese. Chi passerà e chi no dipenderà innanzitutto da quale candidato alla presidenza della Regione vincerà le elezioni, poi dal numero di preferenze ottenuto in rapporto anche al risultato del partito nelle altre grandi città.

Interessante anche il risultato della lista Lega dopo le guerre interne per conquistare un posto in lista, i relativi strascichi e le tensioni pregresse che caratterizzano il gruppo consiliare pratese. Sarà interessante capire se otterrà più preferenze il "papa straniero" Gabriele Genuino che è empolese ma fa il commissario del Carroccio a Prato, sfruttando la sua posizione di capolista, o se la spunteranno personaggi più conosciuti sul territorio quali Emilio Paradiso di Lega Toscana e l'ex candidato sindaco del centrodestra Daniele Spada. Anche in questo caso per sapere se qualcuno dei sei entrerà in Consiglio regionale bisognerà attendere il risultato principale e poi intrecciare quelli provinciali alle preferenze. 
Quanto alle sfide tra liste la più interessante è quella interna al centrodestra tra Lega e Fratelli d'Italia sia per dinamiche nazionali che locali. L'ex assessore e coordinatore provinciale del partito della Meloni, Gianni Cenni, ma anche l'ex candidata sindaco Marilena Garnier, potrebbero tentare il sorpasso aprofittando delle guerre fratricide in casa Lega, Va detto però che non mancano divisioni anche tra i meloniani pratesi. 
Lunedì in tarda serata sarà la resa dei conti per tutti. 

logo_footer_notiziediprato
logo_footer_notiziediprato

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)
©2024 Notizie di Prato - Tutti i diritti riservati
Powered by Rubidia