Categorie
Edizioni locali

Immigrazione, il Pd di Prato lancia la proposta per la riforma nazionale: “Urgente riscrivere la legge”


Alla Casa del Popolo di Coiano l'evento che riassume gli Stati generali delle comunità, momento che è servito a mettere insieme riflessioni, idee, considerazioni sul tema. Il segretario provinciale Biagioni: "La nostra proposta punta alla concretezza e sfida le politiche del Governo"


Redazione


Dall'accoglienza al diritto alla salute, dalla formazione alla cittadinanza, dal diritto alla casa al lavoro. C'è questo e molto altro nella proposta che il Pd di Prato lancia per una nuova cultura dell'immigrazione, anzi per la riforma dell'immigrazione. Una riforma a carattere nazionale, questo è l'obiettivo certo ardito ma che arriva da un territorio che di immigrazione ne sa e ne sa tanto.
La proposta è stata scritta non soltanto sulla base dell'esperienza pratese in fatto di immigrazione, ma anche sul risultato degli Stati generali delle comunità che ha riunito più di 200 persone della società civile, delle istituzioni, delle comunità migranti e del terzo settore che si sono confrontate su un tema, quello dell'immigrazione, che è centrale.
La proposta è stata presentata oggi, sabato 3 giugno. Il Pd ha scelto la Casa del Popolo di Coiano e ha messo insieme un nutrito tavolo di relatori tra i quali il sindaco Matteo Biffoni, l'eurodeputato Pietro Bartolo, l'assessore regionale alle Politiche sociali Serena Spinelli, il responsabile nazionale Politiche migratorie del partito Pierfrancesco Majorino.
“Anticipiamo a Prato – ha spiegato il segretario provinciale del Pd Marco Biagioni – quello che è necessario a livello nazionale e chiediamo massima attenzione a chi ci rappresenta in Parlamento e in Europa. La nostra proposta corale punta alla concretezza e sfida le politiche portate avanti dal Governo”.
Il sindaco Biffoni ha sottolineato l'urgenza della riforma del Testo unico sull'immigrazione: “Una normativa vigente, al netto di considerazioni politiche, ormai vecchia e che parla di un mondo che non esiste più. Aggiornare la normativa è fondamentale e quanto ciò sia necessario è sotto gli occhi di tutti”.
L'eurodeputato Bartolo che da lungo tempo si occupa di immigrazione e che di immigrati ne ha visti negli occhi tanti quando, lui medico di Lampedusa, ha fatto le prime visite a tutti quelli sbarcati sulle coste dell'isola nel suo impegno durato quasi trent'anni, fino al 2019, ha auspicato che la proposta del Pd Prato trovi realizzazione: ”Se anche solo un quarto diventasse realtà – ha detto – avremmo risolto gran parte dei problemi. Una città che da anni affronta e gestisce l'immigrazione, può e deve dire la sua, può e deve dare suggerimenti, fare proposte, indicare linee da seguire”.

nt
Edizioni locali: Prato
logo_footer_notiziediprato
logo_footer_notiziediprato

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)
©2024 Notizie di Prato - Tutti i diritti riservati
Powered by Rubidia