Categorie
Edizioni locali

Il programma della lista “Poggio, Insieme” in pillole: rilancio dell’economia, promozione delle bellezze di Poggio a Caiano e opere strategiche per il territorio


Il sindaco Francesco Puggelli illustra le strategie che intende mettere in atto nel secondo mandato per il quale chiede il voto agli elettori chiamati alle urne domenica e lunedì. Programma scritto a più mani con la cittadinanza durante un percorso partecipato


Redazione


"“Poggio, insieme” si presenta all’appuntamento elettorale con un programma fatto da cittadini e da persone che puntano a migliorare Poggio e a prendersene cura. Quello che ci impegneremo a fare sarà mettere in atto tutte quelle condizioni e quelle azioni necessarie affinché Poggio a Caiano possa continuare a rivestire un ruolo centrale all’interno della Piana da tutti i punti di vista: culturale, turistico, ambientale ma anche sociale. Vogliamo creare le condizioni per rendere sempre più attrattivo il nostro territorio, per questo puntiamo tanto sulle opere pubbliche come Ponte alla Nave con una progettazione già avviata. Il recupero del Parco del Barco, un polmone verde per il quale sarà massimo il nostro impegno nei prossimi anni se i poggesi ci rinnoveranno la fiducia.
La Casa di Comunità e a tutti quei servizi che rendono e dovranno rendere sempre più in futuro Poggio un paese a misura di famiglia di bambino. Investiremo nell’edilizia scolastica con la nuova scuola De Amicis e in quella sportiva sostenendo le società sportive, eccellenza del nostro territorio” ", i dodici consiglieri che sostengono la candidatura di Francesco Puggelli alle prossime elezioni di Poggio a Caiano fanno il punto sul loro programma.

Programma di cui Francesco Puggelli, sindaco in corsa per la riconferma, scritto a più mani con la cittadinanza durante un percorso partecipato, è davvero orgoglioso. Orgoglioso perché in quel programma ci sono i passi ancora da fare e che ritiene necessari per una Poggio ancora più sostenibile, attenta, attiva, civile, inclusiva, innovativa, aperta al mondo:“Il nostro programma punta sulla collaborazione – spiega Puggelli – sulla solidarietà e sull'unione delle forze e delle energie migliori come elementi fondanti della nostra comunità. Questo programma immagina, propone e rende possibili idee e prospettive".

"La nostra – spiega Puggelli – è una proposta che guarda alle famiglie, ai bambini, ai giovani, agli anziani, alle persone con disabilità, alle diverse categorie di lavoratori, a chi attraversa momenti di fragilità, a chi proviene da altri Paesi. Apre Poggio spingendola al di là della dimensione locale, facendo della valorizzazione del nostro territorio, della sua cultura e della nostra storia, un vero punto di forza. Non elimina le differenze ma le considera per quel che sono, ovvero occasioni di ricchezza e di crescita collettiva”.


Poi Puggelli aggiunge: "La domanda che dobbiamo farci è: “Di cosa abbiamo davvero bisogno? Io credo che se tante persone affermano convinte che a Poggio si vive bene è perché nel nostro comune ci sono servizi per le famiglie, per gli anziani che non vengono lasciati soli, perché abbiamo beni artistici e culturali di incredibile valore, perché abbiamo una fitta rete di associazioni e volontari sempre pronti a spendersi per la comunità. Questa è la nostra più grande forza. Noi ci mettiamo a disposizione di questo grande patrimonio umano e culturale.
Ci sono cose da migliorare? Siamo pronti a farlo. Intendiamo aumentare gli eventi sul territorio per sostenere ancora di più il tessuto economico poggese, vogliamo aumentare l’attrattiva turistica del Museo Soffici e del 900 italiano e delle Scuderie Medicee, penso ad esempio al progetto per il recupero del terzo lotto delle Scuderie, un progetto di grande valore che non deve finire nel dimenticatoio. Sosterremo le nostre associazioni e metteremo a loro una "casa, la casa delle associazioni appunto.

Penso anche alla Casa di Comunità, alla nuova farmacia a Poggetto e al polo materno infantile. Penso al progetto del Dopo di Noi, dello spazio Civico Poggetto. Opere concrete cui vogliamo dare futuro se ne avremo la possibilità. Tutto questo è “Poggio, Insieme!”.
Concludo spendendo due parole sul tema della viabilità.  Come detto in più occasioni siamo pronti a fare gli interventi migliorativi che abbiamo promesso a partire dal senso unico in via Cioppi e al miglioramento della circolazione tra via Umberto I e via Spadini e interverremo sui flussi in ingresso e uscita per le zone tra via Maccanti e via Italia ‘61. Abbiamo anche intenzione di rivedere, in termini estetici e funzionali, la ciclabile di via Aiaccia.

Come abbiamo sempre fatto in questi anni, anche durante la campagna elettorale abbiamo parlato ai cittadini con onestà, presentando idee e progetti che poggiano su basi concrete, come il progetto per il cimitero o per il recupero dell’ex arena Bonciolini in via Aietta dove realizzeremo nuovi parcheggi a disposizione dei residenti ma anche dei negozi, a due passi dalla Villa Medicea, e restituiremo ai poggesi un pezzo della storia della comunità. Tra l'altro, per arrivare all’approvazione della fattibilità tecnica economica – e mi riferisco al progetto del cimitero – ci si arriva con costanza e accuratezza. In questi anni abbiamo lavorato con lungimiranza pensando già al futuro del paese, per questo se i poggesi ce ne daranno l’occasione saremo in grado di iniziare fin da subito a lavorare per realizzare i progetti che abbiamo messo nero su bianco nel nostro programma”.
(A cura Ufficio Commerciale, comunicazione elettorale committente responsabile: Pietro Bettarini

Edizioni locali: Comuni Medicei
logo_footer_notiziediprato
logo_footer_notiziediprato

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)
©2024 Notizie di Prato - Tutti i diritti riservati
Powered by Rubidia