Categorie
Edizioni locali

Furti con spaccate, il centrodestra all’attacco del Comune: “Sta diventando un’emergenza e non viene fatto niente”


Dopo la serie nera di episodi degli ultimi giorni il candidato di Prato libera e sicura Milone, il consigliere comunale Stanasel e il coordinatore di Forza Italia Cappelli mettono sotto accusa le politiche del Pd


Redazione


La serie nera di furti con tombino ai danni degli esercizi commerciali cittadini sta provocando molta preoccupazione tra i commercianti che si sentono indifesi e abbandonati a se stessi. E anche dal mondo politico cominciano a levarsi accuse nei confronti dell'amministrazione comunale. Sicuramente, nonostante queste siano tematiche di ordine pubblico più di competenza di Prefettura e Questura che del Comune, il tema sarà centrale nella campagna elettorale per le prossime amministrative di giugno.
Tra i più duri c'è l'ex assessre Aldo Milone, candidato sindaco con la lista Prato libera e sicura: "Sono preoccupato – dice – per quanto sta succedendo sotto il profilo della sicurezza  che danneggia l'economia locale e va a incidere sulla serenità dei cittadini. E il caso di dire, o meglio gridare, basta! Chiunque saranno i candidati, dovranno assolutamente di questo occuparsi come prima priorità".
Altrettanto duro anche il consigliere comunale di Centrodestra Claudiu Stanasel: "L'ennesima ondata di violenza – dice – dimostra il fallimento del Pd e del suo assessorato all’Insicurezza". Per poi proseguire: “Prato soffre da anni di una strutturale insicurezza urbana che ha ci ha fatto scalare le classifiche nazionali e ci ha più volte portato alla ribalta nei telegiornali regionali e nazionali per innumerevoli vicende. Quest’ultima ondata di violenza e rapine è soltanto l’ultimo tassello di una situazione drammatica che si è aggravata sempre di più in questi ultimi dieci anni. Non è servita neanche la reintroduzione dell’assessorato alla Sicurezza. L’attuale assessore è Flora Leoni, un tecnico con grande esperienza nel settore che non ha avuto la capacità di incidere semplicemente perché guidato da una visione, quella del Pd, che su questo tema non ha mai avuto una linea coerente e concreta. Durante questa legislatura insieme ai miei colleghi abbiamo portato in consiglio comunale decine di proposte a sostegno della sicurezza urbana ma sono sempre stato bocciate in maniera ideologica e spesso con motivazioni anche piuttosto ridicole. Ad esempio, nel caso di tre mozioni, la prima che richiedeva la dotazione del taser per la polizia municipale, la seconda introduceva le body cam per la polizia municipale mentre la terza richiedeva ulteriori telecamere per la videosorveglianza in varie zone della città". 
Critiche anche da Forza Italia: “Sta diventando insostenibile e insicuro vivere in alcune zone della nostra città – rimarca il coordinatore comunale Francesco Cappelli -. È inaccettabile che i nostri concittadini vivano nell’insicurezza. Finora non abbiamo visto alcuna risposta chiara da parte dell’amministrazione Pd, che sembra impotente di fronte a un problema di massima urgenza. Questa mancanza di azione e di risposte sta generando una perdita di fiducia nelle istituzioni da parte dei cittadini, che si sentono abbandonati e inermi di fronte alla criminalità. Dalla percezione di insicurezza stiamo passando alla insicurezza vera e propria tanto da rendere insostenibile vivere in alcune zone”. 
“La politica del voltarsi dall’altra parte tanto cara alla sinistra – prosegue – è arrivata al capolinea e si scontra con la realtà, fatta di cittadini esausti e commercianti esasperati dai silenzi di una amministrazione che ha palesemente fallito sul piano della sicurezza e della gestione dei flussi migratori”.
Edizioni locali: Prato
logo_footer_notiziediprato
logo_footer_notiziediprato

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)
©2024 Notizie di Prato - Tutti i diritti riservati
Powered by Rubidia