Categorie
Edizioni locali

Elezioni, Cenni replica a Bugetti: “Vuole distogliere l’attenzione dai temi veri. Grazie alle persone incontrate, ho una visione più chiara della città”


Il candidato di centrodestra traccia un bilancio della sua campagna elettorale con l'appello al voto: "La nostra è una proposta alternativa a quanto fatto finora da chi ha governato la città"


Alessandra Agrati


Gianni Cenni candidato sindaco del Centrodestra risponde alle accuse lanciate nei suoi confronti da Ilaria Bugetti, ieri in occasione del comizio di chiusura della sua campagna elettorale. “Spiace che la campagna elettorale finisca con questi toni polemici che distolgono l’attenzione dai temi veri. Sminuire il mio programma elettorale significa sminuire i cittadini che con me hanno condiviso idee e progettiTuttavia sono sereno e coerente con quello che ho fatto e portato avanti. Mi ha dato noia soprattutto il fatto di voler demolire tutto per presa di posizione . E’ una tecnica comunicativa quella di demolire l’avversario quando si hanno poco si hanno pochi argomenti”. Concetto, questo, che il candidato sindaco del centrodestra rafforza facendo riferimento a Schopenhauer “Nell’arte di ottenere ragione su 38 stratagemmi, svilire l’avversario è l’ultimo”.
Cenni a fine campagna elettorale traccia anche un bilancio dei mesi passati contraddistinti da moltissimi incontri. “ Il mio progetto è stato capito e condiviso, si sono creati legami forti, ma soprattutto ho avuto una visione più approfondita della città”. Frecciata anche a Biffoni: “Nel suo discorso mi sembra che si sia autoincensato, per la sua giunta mi sembra un bilancio di rendering”.
Tra i temi affrontati in campagna elettorale c’è stato anche quello della sanità dove il candidato sindaco ribadisce che ospedale, gestione del personale sono scelte regionali, mentre sulla destinazione dell’ex Creaf ribadisce che deve tornare ad avere una vocazione sanitaria. Focus anche sugli impianti sportivi in particolare sullo stadio, la piscina di via Roma ma anche sulla nuova palestra del polo scolastico di via Galcianese: “Ci sono problemi legati ai collaudi e quindi non sarà pronta per l’inizio dell’ anno scolastico”. Sempre in tema sportivo Cenni è preoccupato per le sorti del Paperino calcio: “La soluzione ponte del campo di San Giorgio non è ancora pronta e si rischia di compromettere la prossima stagione, ma soprattutto di perdere un importante presidio di socializzazione”. Ultimo focus sulla gestione dell’alluvione. “ Nella zona nord – ha spiegato – manca la presenza del genio civile, ci sono anche le transenne a Figline, mentre al palazzetto dello sport non sono ancora stati rimossi i detriti”.

Infine l’appello al voto: “Dall’altra parte mi sembra che tutto cambi per restare uguale, la nostra è una proposta alternativa a quanto fatto finora da chi ha governato la città. Questa città è una macchina con cinque marce guidata ingranando solo fino alla terza – ha aggiunto Gianni Cenni – una città con potenzialità inespresse a cui vogliamo dare un cambio di passo, a cui vogliamo mettere la quarta e la quinta”

Edizioni locali: Prato

CONSIGLIATI

logo_footer_notiziediprato
logo_footer_notiziediprato

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)
©2024 Notizie di Prato - Tutti i diritti riservati
Powered by Rubidia