Categorie
Edizioni locali

Bugetti elenca le priorità: “Subito un viaggio a Roma per portare con i nostri parlamentari le istanze della città al governo”


La neosindaca ieri sera ha festeggiato con la città l'elezione con un evento al Giardino Buonamici: dallo stop ai tagli sulla parte corrente del bilancio ai ristori per gli alluvionati e ai contributi strutturali al distretto, ecco i primi punti sul tavolo


Claudio Vannacci


“Grazie della fiducia che avete riposto in me. Ce la metterò tutta ma ho bisogno di tutti voi per amministrare al meglio questa splendida città. Fatemi sentire sempre la vostra vicinanza. E’ solo insieme che possiamo vincere questa sfida”.
Sono le parole con cui la neosindaca di Prato, Ilaria Bugetti, ha dato il via alla festa per la vittoria elettorale al primo turno alla guida di un’ampia coalizione di centrosinistra. Il giardino Buonamici ieri sera, 17 giugno, era gremito di persone per brindare con la prima sindaca della storia della città a questo importante risultato politico che mantiene nella mani del Pd la guida del Comune dopo il doppio mandato di Matteo Biffoni, anche lui presente alla festa insieme al padrone di casa, il presidente della Provincia e appena confermato sindaco di Montemurlo, Simone Calamai, agli assessori regionali Monia Monni e Stefano Ciuoffo, i segretari del Pd toscano e pratese, rispettivamente Emiliano Fossi e Marco Biagioni, e all’onorevole del Pd Marco Furfaro. Oltre ai rappresentanti di tutte le forze politiche e delle liste civiche, erano presenti anche tanti amici e simpatizzanti.
Prima di dare il via alla musica del dj e amico Biba, Bugetti è intervenuta per indicare la sua “road map” per i prossimi mesi. “La mia idea è di andare a Roma già nelle prossime settimane. – ha affermato Bugetti – Per questo voglio coinvolgere anche i nostri parlamentari. E’ importante capire come impostare il lavoro per scongiurare il rischio di ulteriori tagli e per dare risposte a tutte quelle richieste che arrivano dal territorio. Penso alla scure da quasi 600mila euro sulla parte corrente del bilancio come assurda penalizzazione per aver ottenuto troppi fondi Pnrr; penso ai ristori per gli alluvionati che ancora non sono arrivati; penso ai tagli sul fondo affitti e infine penso alla volontà espressa da tutti di rendere strutturale il contributo a sostegno della competitività del distretto tessile. Dobbiamo lavorare insieme alle categorie economiche e alle forze politiche della città per riconoscere a Prato il ruolo che merita in Toscana e in Italia”.
E ora a lavoro sulla giunta e sulla riorganizzazione della macchina comunale per poter partire di slancio nella realizzazione del programma elettorale. Prima di lasciare il giardino Buonamici arriva anche un dono ricco di significati simbolici: le susine dell’albero dell’Oasi apistica Le Buche di Poggio a Caiano, dedicato proprio a Ilaria Bugetti in occasione, tempo fa, della sua visita da consigliera regionale. L’impegno e la cura hanno dato i loro frutti. E così sarà anche per Prato.

Edizioni locali: Prato

CONSIGLIATI

logo_footer_notiziediprato
logo_footer_notiziediprato

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)
©2024 Notizie di Prato - Tutti i diritti riservati
Powered by Rubidia