Categorie
Edizioni locali

Turismo, Prato ha ospitato la tappa finale di Ambitour


Concluso il percorso dedicato a sindaci, assessori e al personale degli Ambiti turistici toscani con l'obiettivo di valorizzare i luoghi e le attività più suggestive e nascoste dei territori toscani


Redazione


Prato ha ospitato oggi 24 gennaio l’ultima tappa di Ambitour, il percorso dedicato a sindaci, assessori e al personale degli Ambiti turistici toscani. Una iniziativa organizzata da Anci Toscana e Toscana Promozione Turistica alla scoperta dei luoghi e delle attività più suggestive e nascoste dei territori toscani. Ventotto tappe proprio come gli Ambiti turistici in cui è stata suddivisa la Toscana a partire dal 2018, strumenti ideati e concepiti per la gestione in forma associata dell’informazione e dell’accoglienza turistica.
Oggi a Prato, al punto di arrivo di questo viaggio iniziato il 28 giugno 2023 in Lunigiana, hanno partecipato, insieme al sindaco e presidente di Anci Toscana Matteo Biffoni, anche il presidente Eugenio Giani e l’assessore a turismo ed economia Leonardo Marras. “Ambitour – ha commentato Giani – è un grande cammino, realizzato insieme alle amministrazioni locali e a tutti i soggetti coinvolti nel settore, che in tutti questi mesi ha permesso di valorizzare e promuovere le ricchezze e gli angoli meno conosciuti di tutti e ventotto gli Ambiti turistici". “Un itinerario – ha aggiunto l’assessore Marras – che ha cercato di mettere in evidenza le peculiarità storiche, ambientali, culturali ed enogastronomiche dei tanti territori che compongono la Toscana. Un’iniziativa che si è sviluppata in questi mesi grazie al coinvolgimento diretto di amministratori locali ed operatori attraverso visite, scambi di buone pratiche e assaggi di prodotti tipici". 
“Queste 28 tappe sono state fondamentali per creare un nuovo rapporto tra gli amministratori in un settore cruciale come quello del turismo: Ambitour, esperienza unica in Italia, è diventata un fiore all'occhiello per la nostra associazione – ha sottolineato Biffoni – Abbiamo sempre registrato il tutto esaurito, ottenendo un successo oltre ogni aspettativa. E questo anche grazie all’apporto di Toscana Promozione che ringrazio. Si è lavorato insieme con entusiasmo e passione, condividendo esperienze e buone pratiche attraverso la conoscenza del territorio, in un settore sempre più competitivo e a livello globale come è quello del turismo. Tutti gli attori si sono sentiti parte di un unico progetto, come partner attivi e non come concorrenti: era questo l’obiettivo di Ambitour e possiamo dire di averlo raggiunto”.
L’evento pratese ha avuto come punto di ritrovo il Museo Pecci, con una degustazione di prodotti locali. Dopo il centro storico di Prato, visite al Museo del Tessuto, a Comeana a Villa Le Farnete, e alle ville medicee di Artimino e di Poggio a Caiano.
logo_footer_notiziediprato
logo_footer_notiziediprato

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)
©2024 Notizie di Prato - Tutti i diritti riservati
Powered by Rubidia