Categorie
Edizioni locali

Officina impresa giovani, un progetto a sostegno dell’imprenditoria under 35


Finanziato con 150mila euro da Anci si rivolge a 200 ragazzi con l'obiettivo di diffondere la cultura d'impresa. Al termine del percorso la prima edizione del Festival della rete d'impresa giovanile


Alessandra Agrati
loading...


Migliorare la cultura d’impresa e promuovere la creazione di nuove aziende under 35 è l’obiettivo del progetto Officina Impresa Giovani che ha come capofila il Comune di Prato e coinvolge quello di Vaiano, Vernio Cantagallo, e Confcommercio. Nove linee guida che termineranno con il Festival della rete d’impresa giovanile, passando per una contest che selezionerà 20 idee imprenditoriali, la realizzazione di 5 business plan e l’affiancamento di un tutor. Il progetto è finanziato con 150mila euro da Anci e coinvolgerà gli studenti del Pin, dell’istituto Datini, del Cicognini Rodari, per un totale di 200 ragazzi che potranno partecipare a seminari a scuola, e nei luoghi di aggregazione. “Non è la prima volta che ci occupiamo di formazione dei giovani – ha sottolineato l’assessore alle attività produttive Bnedetta Squittieri – ma è la prima rispetto al terziario, un settore in costante crescita. Abbiamo quindi accolto la richiesta di Confcommercio di creare un progetto comune”.

La rete delle imprese e delle associazioni che da Prato arriva a Vernio, con questo progetta verrà fortificata. “La mancanza di imprenditori giovani – ha sottolineato il vicedirettore di Confcommercio Prato Pistoia Marco Leporatti – è un fenomeno nazionale che a Prato però è meno preoccupante, tuttavia è necessario diffondere la cultura d’impresa fra i ragazzi. Da qui l’idea di partecipare a questo bando”.

Creazione di imprese vuol dire anche posti di lavoro. “I nostri ragazzi terminato il percorso scolastico – spiega il vice sindaco di Vernio Maria Lucarini – non hanno strumenti per capire se hanno la vocazione a diventare imprenditori, con questa iniziativa forniamo loro gli strumenti necessari per fare una scelta consapevole”.

Il progetto terminerà a febbraio 2025 e prevede anche un coofinanzimento da parte dei quattro Comuni di di 37mila euro.

Edizioni locali: Val di Bisenzio

CONSIGLIATI

logo_footer_notiziediprato
logo_footer_notiziediprato

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)
©2024 Notizie di Prato - Tutti i diritti riservati
Powered by Rubidia