Categorie
Edizioni locali

L’Unione Industriale verso il centenario: una pergamena alle aziende storiche del distretto


Redazione


Qualcuna può vantare di aver avuto i propri titolari nientemeno che fra i 109 fondatori di quella che allora, nel 1912, si chiamò Unione fra gli Industriali Pratesi; altre sono di costituzione e di associazione all’Unione non così antiche, ma definibili comunque socie storiche. Un primo gruppo di queste aziende ha ricevuto oggi dal Presidente dell’Unione Industriale Pratese Riccardo Marini un riconoscimento simbolico che le ringrazia della loro fedeltà associativa ma ancor più – così è scritto nella pergamena che è stata loro consegnata – del contributo che hanno dato, danno e daranno all’economia del distretto. Simbolici anche il luogo in cui è avvenuta la piccola cerimonia ed il pubblico che vi ha assistito: la consegna delle pergamene è stata effettuata infatti al Museo del Tessuto in concomitanza con la riunione del Consiglio Direttivo dell’Unione e quindi alla presenza, pressoché plenaria, dei Consiglieri. Si è trattato di un primo appuntamento con le aziende socie storiche: ce ne saranno altri, perché sono dell’ordine delle decine le imprese pratesi che nel corso del ‘900, o almeno dall’immediato dopoguerra, hanno mantenuto una sostanziale continuità sia operativa – pur magari con aggiornamenti di ragione sociale e compagine societaria – sia di associazione all’Unione.“Nel 2012 l’Unione celebrerà il proprio centenario – ha detto Riccardo Marini, Presidente dell’Unione Industriale Pratese – Cominciare a pensarci adesso, con la crisi che morde ancora, non è sconsideratezza o atteggiamento nostalgico, ma anzi un atto di fiducia nel futuro. Alcune di queste imprese di lunga tradizione affondano le loro radici addirittura nell’’800: hanno visto di tutto, da trasformazioni epocali delle tecnologie, dei prodotti e dei mercati a guerre e devastazioni. Queste imprese sono un esempio di tenacia e capacità imprenditoriale e costituiscono un motivo di speranza per tutti.”Questo l’elenco delle aziende cui è stata consegnata la pergamena dell’Unione: Albini & Pitigliani spa, ATELIT di Gragnani Paolo & C. sas, Cangioli 1859 spa, CAP Coop Autotrasp. Pratese srl, Carlesi – Ricci srl, Drighi Roberto spa, Industria Italiana Filati S.P.A., Lanificio Dell’Olivo spa, Lenzi Egisto S.P.A., Pecci & C. spa, Silli Renzo spa.
logo_footer_notiziediprato
logo_footer_notiziediprato

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)
©2024 Notizie di Prato - Tutti i diritti riservati
Powered by Rubidia