Categorie
Edizioni locali

I terzisti fanno fronte comune per superare la crisi


Redazione


Confartigianato e Cna di Prato chiamano i terzisti tessili pratesi a riunirsi. Dopo la grande assemblea del 10 febbraio scorso nel salone consiliare del Comune, è infatti il momento di fare il punto della situazione anche alla luce dei numerosi eventi che si sono succeduti fino ad oggi. L’appuntamento è per lunedì 20 aprile, alle ore 21 presso il Centro Culturale Colosseum, in via delle Gardenie 2 a San Giusto. “Questa crisi è dura per tutti – dice Roberto Fabbri, presidente di Federmoda Cna Prato – ma lo è ancora di più per i terzisti. I temi prioritari da affrontare sono due: il credito e i cosiddetti “fallimenti pilotati”. Le banche non stanno certo sostenendo le aziende in questa fase e non è accettabile che alcuni committenti, quando chiudono la loro attività, non corrispondono quanto dovuto ai creditori”. Più in generale, il presidente nazionale della Federazione Moda Confartigianato, Andrea Belli, sottolinea che “l’aver convocato questa assemblea unitaria ha lo scopo di mantenere viva quell’attenzione che da due-tre mesi siamo riusciti a richiamare verso i nostri problemi, come non era mai accaduto in precedenza. Del resto i problemi sul tappeto meritano ancora attenzione ed impegno, perché la crisi attuale non ha niente a che vedere con quelle del passato, ponendo problematiche anomale”. Fabbri palesa anche la necessità di un nuovo sistema di rapporti tra committenti e contoterzisti. “Occorre modificare le relazioni lavorative tra committenti e terzisti – aggiunge il dirigente Cna – ed è questo il momento più idoneo per farlo. Altrimenti, quando torneranno le commesse, questo problema finirà in secondo piano e, se arriverà una nuova crisi, saranno sempre i terzisti a risentirne maggiormente”. “Ma questa assemblea rappresenta anche un’occasione per contarci – conclude Belli – perché sbaglia chi pensa che i problemi, che sono tanti, li debba risolvere sempre qualcun altro. È tempo di pensare che i problemi si possono risolvere solo col contributo di ognuno di noi. E le difficoltà debbono farci compattare, non dividere”.
logo_footer_notiziediprato
logo_footer_notiziediprato

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)
©2024 Notizie di Prato - Tutti i diritti riservati
Powered by Rubidia