Categorie
Edizioni locali

Romanzo horror scritto a quattro mani da regista pratese e da ex pornodivo: alla Feltrinelli la presentazione


Domani Marco Limberti e Franco Trentalance presentano per la prima volta in Toscana il loro "Il guardiano del parco": nato dieci anni fa come film ma mai realizzato, ora è diventato un libro thriller


Redazione


Metti insieme un regista pratese con alle spalle esperienze nel cinema ("Cenci in Cina") e nella televisione (tra tutte la fortunata sit com Mediaset "Love Bugs") e un ex pornodivo con 20 anni di carriera e 445 film da protagonista, prima di dedicarsi a coaching e scrittura. Miscelali con un film horror mai realizzato ma di cui da anni è pronto il trailer oltre a numerose scene girate "avanza tempo" nei week end. Unisci il tutto e si otterrà "Il guardiano del parco", romanzo scritto a quattro mani da Marco Limberti e Franco Trentalance, pubblicato dalle Edizioni Pendragon, che domani mercoledì 29 marzo sarà presentato alle 17.45 alla libreria Feltrinelli di via Garibaldi, alla presenza dei due autori. Si tratta di un'anteprima assoluta per la Toscana.
"Il libro è nato in maniera sicuramente inconsueta – spiega Marco Limberti -. Dieci anni fa grazie ad amici comuni ho conosciuto Franco. Parlando, ci è venuta l'idea di realizzare un film horror: abbiamo buttato giù qualche idea e iniziato a immaginare ambientazione e storia. Nei finesettimana, grazie alla disponibilità di alcune attrici nostre amiche, abbiamo anche girato le prime scene. Poi ci siamo messi intorno ad un tavolo e abbiamo scritto a quattro mani il copione. Abbiamo anche realizzato il trailer ma, purtroppo, il progetto di farne un film non è decollato".
Quello che poteva restare uno dei tanti progetti lasciati a metà per mancanza di produttori disposti a rischiare, ha avuto però all'improvviso una nuova vita. "Sono stati altri nostri amici – continua Limberti – a dirci di ricavare un romanzo dalla storia. Chi aveva letto il copione l'aveva apprezzato e così con Franco abbiamo accettato la scommessa. Partendo dal copione, ci siamo divisi i capitoli da scrivere e poi, alla fine, li abbiamo riassemblati, cercando di uniformare lo stile. E' stato un lavorone, ma per fortuna non ci siamo mai scannati, tanto per restare in tema con l'argomento".
Ne è nato così un romanzo a tinte forti che ruota intorno alla figura di Alba, giovane americana che studia a Firenze e che fa perdere le sue tracce. Il padre, a capo di un'agenzia di Security internazionale, chiede ad un suo ex dipendente di andare a cercarla in Italia. Inizia così un viaggio sulle montagne dell'Appennino tosco-emiliano dove agisce uno spietato serial killer che filma i suoi feroci delitti per venderli sul deep web.
Domani, quindi, appuntamento alla Feltrinelli per una presentazione che riserverà anche una parte di spettacolo: "Essendo il libro nato da un film mai nato – conclude Limberti – ci è sembrato giusto utilizzare le scene che abbiamo già girato. Con la speranza che il successo del libro possa anche rimettere in moto il progetto del film".
 
Edizioni locali: Prato
logo_footer_notiziediprato
logo_footer_notiziediprato

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)
©2024 Notizie di Prato - Tutti i diritti riservati
Powered by Rubidia