Categorie
Edizioni locali

Lella Costa ed Elia Schilton sul palco del Politeama con “Le nostre anime di notte”


Domani e domenica in scena lo spettacolo con il testo adattato dal romanzo di Kent Haruf per una storia dai toni intimi e delicati con una brillante regia tutta al femminile, quella di Serena Sinigaglia


Redazione


Una proposta spiazzante, di quelle che uno non si aspetta. "Che ne dici se qualche volta vieni a casa mia e passiamo la notte insieme?". Non c’è malizia, non ci sono allusioni sessuali. È l’incipit del romanzo di Kent Haruf "Le nostre anime di notte" adattato per il teatro da Emanuele Aldrovandi, ed è la domanda che in scena una magistrale Lella Costa nei panni di Addie Moore pone al vicino di casa Louis interpretato da un grande Elia Schilton. Due eccezionali interpreti per una storia dai toni intimi e delicati con una brillante regia tutta al femminile, quella di Serena Sinigaglia che la fa uscire dalle pagine dello scrittore americano per portarla sul palcoscenico del Politeama domani sabato 18 novembre (alle 21) e domenica 19 novembre (alle 16). Il legame fra letteratura e teatro, del resto, è uno degli assi portanti della nuova programmazione del Politeama Pratese: in particolare, per Lella Costa si tratta di un ritorno sul palcoscenico pratese a distanza di due anni da “Intelletto d’amore”.
La storia tratta dal romanzo di Haruf ruota intorno a due vedovi ultrasettantenni che vivono da soli a pochi metri di distanza in una cittadina immaginaria del Colorado, conoscenti da anni ma che non si frequentano fino al momento in cui Addie invita il vicino ad addormentarsi insieme per superare la solitudine. Non una proposta erotica, ma il desiderio di condividere ancora con qualcuno un'intimità notturna fatta soprattutto di chiacchierate nel buio prima di cedere al sonno. 
Lo spettacolo in scena il prossimo fine settimana si accompagnerà a una bella novità per il pubblico del Politeama: un nuovo look per la saletta del bar con gli arredi (sedie e tavolini) donati dai familiari di Piero Giuseppe Taiti, medico conosciuto e stimato in città, già direttore sanitario dell’ex ospedale Misericordia e Dolce e uomo di profonda cultura, scomparso nel gennaio 2022. Un gesto di generosità verso il teatro attraverso il ricordo di una figura che ha dato tanto a Prato. In occasione de “Le nostre anime di notte”, a partire dalle 20 sarà servito un aperitivo con formula cena ai tavolini del Politeama Bar a cura di È·ra – Agenzia Gastronomika come sempre attenta ai prodotti del territorio: il costo è di 12 euro con prenotazione  consigliata (15 senza prenotazione) via Whatsapp 328 3829633 o per mail a [email protected].
Edizioni locali: Prato
logo_footer_notiziediprato
logo_footer_notiziediprato

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)
©2024 Notizie di Prato - Tutti i diritti riservati
Powered by Rubidia