Categorie
Edizioni locali

La biblioteca Lazzerini rende omaggio a Clara Calamai


L’iniziativa, realizzata anche con il contributo di Fideuram- Intesa Sanpaolo Private Banking, dà il via al programma di Un Autunno da sfogliare


Redazione


In attesa della presentazione del programma completo della prossima edizione di Un Autunno da sfogliare, ecco una prima anticipazione che apre la lunga rassegna di iniziative del Sistema bibliotecario provinciale pratese.
La programmazione prende così il via il 23 settembre prossimo nella biblioteca Lazzerini con alcuni  appuntamenti dedicati a Clara Calamai in occasione dei 25 anni dalla sua scomparsa.
Da una idea di Federico Berti, con la collaborazione di Marino Bonizzato e grazie al contributo di Fideuram – Intesa Sanpaolo Private Banking, Prato ricorda la bellezza, il fascino e il talento della grande diva nata a Prato il 7 settembre 1909. Alla biblioteca Lazzerini, una galleria fotografica ricostruisce la carriera e la vita di una delle più grandi star del cinema italiano: dal debutto davanti alla macchina da presa nel 1938 fino all’addio al cinema nel 1975 con Profondo rosso, Clara Calamai è stata protagonista di quasi cinquanta film, alcuni dei quali entrati nella storia della settima arte come Ossessione di Luchino Visconti o La cena delle beffe di Alessandro Blasetti, ricordato anche per lo scandalo del presunto primo seno nudo del cinema italiano. Tanti scatti provenienti in parte dall’album di famiglia, messe a disposizione dal nipote dell’attrice, l’architetto Marino Bonizzato, già esposte a Rimini lo scorso anno, città di adozione nella quale l’attrice morì il 21 settembre del 1998.
Oltre alla mostra, un incontro, la proiezione di due film cult e di un cortometraggio –  tutto  a ingresso libero – per rendere omaggio alla grande artista.
Ma ecco il dettaglio delle iniziative. Sabato 23 settembre alle 17 nella sala conferenze della Lazzerini si terrà un incontro-intervista a cura di Federico Berti con il nipote dell’attrice, Marino Bonizzato, Massimo Luconi e l’assessore Simone Mangani. L’incontro sarà preceduto dalla proiezione del cortometraggio Nec tecum nec sine te scritto da Ilaria Mavilla e Massimo Smuraglia, diretto da Massimo Smuraglia ed interpretato da Noemi Cusato nel ruolo di Clara Calamai.
A seguire, alle 18.30 nella galleria espositiva della Lazzerini, sarà inaugurata la mostra Clara Calamai. Da Prato a Cinecittà, l’affascinante storia di una diva curata da Giulia Biagioli, che resterà visitabile fino al 30 ottobre durante gli orari di apertura della biblioteca. Ed ancora, lunedì 25 settembre alle 21 al Cinema Terminale si terrà la proiezione del film “Ossessione” del 1943, con Massimo Girotti, Juan De Landa e Clara Calamai, diretto da Luchino Visconti, uno dei capolavori del neorealismo italiano. Girotti e Calamai danno vita ad una diabolica relazione pericolosa. Certamente una delle più belle interpretazioni dell’attrice pratese che finalmente conquistò la critica più severa, dopo essere stata protagonista per anni del genere cinematografico  chiamato “telefoni bianchi”.

Sempre al Cinema Terminale, giovedì 28 settembre alle 21 sarà proiettato Profondo rosso del 1975 (versione integrale restaurata in 4K), con David Hemmings, Daria Nicolodi, Gabriele Lavia, diretto da Dario Argento. Con questo capolavoro diventato un “cult movie”, con un’ultima grande interpretazione nel ruolo della mamma di Carlo, Clara Calamai abbandona definitivamente il cinema, a quasi quaranta anni dal debutto. I suoi sguardi, le sue espressioni, i suoi primi piani “nascosti” tra i quadri alla Munch, sono entrati da subito nella storia del cinema.
Entrambe le proiezioni saranno precedute da una breve introduzione e dal cortometraggio diretto da Massimo Smuraglia, dedicato all’attrice pratese.

Edizioni locali: Prato
logo_footer_notiziediprato
logo_footer_notiziediprato

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)
©2024 Notizie di Prato - Tutti i diritti riservati
Powered by Rubidia