Categorie
Edizioni locali

Vandali al Pecci, danneggiata la fontana di Ongaro


Redazione


Ancora un atto vandalico contro il Museo Pecci, l’ennesimo di una serie che sembra destinata a non esaurirsi, al punto la direzione del museo sta pensando di installare delle telecamere di videosorveglianza per scoraggiare altri episodi del genere. Questa volta è stato tagliato un dito della mano del fauno della fontana in marmo di Athos Ongaro, installata nel giardino tergale della struttura. La falange della statua è stata trovata dentro la vasca dell’opera e sarà presto riattaccata. Solo 8 mesi fa lo stesso complesso marmoreo era stato preso a martellate da ignoti sbriciolando tre dita del piede del fauno sdraiato mentre tempo addietro la falce di Staccioli che si trova all’esterno del Museo fu imbrattata di scritte.
logo_footer_notiziediprato
logo_footer_notiziediprato

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)
©2024 Notizie di Prato - Tutti i diritti riservati
Powered by Rubidia