Categorie
Edizioni locali

Spaccio nei locali notturni cinesi, catturato il grossista: sequestrata droga per 60mila euro


In manette un 38enne che era già stato arrestato a Milano dove aveva passato due anni in carcere. Una volta uscito si era rimesso al lavoro cambiando piazza. Lo stupefacente confezionato in buste che imitano le salviette rinfrescanti


Redazione


Una confezione di caffè e bustine di salviette profumate: tutto normale ma solo all'apparenza perché gli involucri contenevano shaboo e ketamina, le potentissime droghe sintetiche molto diffuse tra i giovani. Un cinese di 37 anni, pregiudicato e clandestino, è stato arrestato dal Nucleo investigativo dei carabinieri di Prato. Ieri, martedì 2 gennaio, l'uomo è stato fermato in via Paisiello. Nella busta della spesa che aveva con sé c'era una confezione di caffè contenente shaboo. Il controllo è proseguito nella casa del cinese, in via Spontini: qui i militari hanno trovato altra droga, soldi, materiale per il confezionamento delle dosi da spacciare nei locali notturni cinesi. Sequestrati 600 grammi di shaboo, 100 di ketamina, 95 pasticche di ecstasy per un valore sul mercato di oltre 60mila euro.  
I carabinieri ritengono di avere arrestato il grossista dello smercio di droga nella comunità cinese. L'indagine è partita nelle settimane scorse dopo l'arresto di due cinesi trovati droga sintetica pronta da spacciare. Il trentasettenne è una vecchia conoscenza dei terminali delle forze dell'ordine: rinchiuso in carcere nel 2013 dopo essere stato arrestato a Milano per spaccio di droga, ci è rimasto fino al 2015. Una volta scarcerato, l'approdo a Prato dove i carabinieri non escludono accordi con italiani per la gestione delle partite di stupefacente. Le indagini continuano anche per disegnare la mappa del controllo dello spaccio di droga a Prato che fa gola, questo è certo, ad organizzazioni criminali che si stanno contendendo il territorio per accaparrarsi il mercato.
nt
Edizioni locali: Prato
logo_footer_notiziediprato
logo_footer_notiziediprato

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)
©2024 Notizie di Prato - Tutti i diritti riservati
Powered by Rubidia