Categorie
Edizioni locali

Spaccio di droga e rissa, sette giorni di chiusura per un alimentari in zona Serraglio


Lo ha deciso il questore applicando l'articolo 100 del Tulps. Dai controlli effettuati all'interno del locale, è emerso che i frequentatori sono tutti noti alle forze dell'ordine per reati di spaccio e contro la persona


Redazione


Dovrà restare chiuso per sette giorni il negozio di generi alimentari gestito da nigeriani in piazza Ciardi, vicino alla stazione del Serraglio, ritenuto dalla polizia punto di incontro di spacciatori di droga. Lo ha deciso il questore di Prato applicando l'articolo 100 del Tulps. Il provvedimento, notificato ieri, 30 novembre, è di carattere preventivo “finalizzato – si spiega in una nota della questura – a evitare la reiterazione di condotte illecite”.
Da un controllo effettuato dalla polizia amministrativa all'interno del locale, e da interventi analoghi delle scorse settimane, è emerso che l'attività è frequentata da soggetti noti alle forze dell'ordine per vendita e consumo di droga e per reati contro la persona. Il quadro è stato peggiorato dalla rissa scoppiata il 23 novembre in pieno giorno all'esterno del locale tra i suoi frequentatori, tutti extracomunitari. Un episodio che secondo la questura ha determinato “un forte senso di insicurezza” tra i passanti.

Edizioni locali: Prato
logo_footer_notiziediprato
logo_footer_notiziediprato

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)
©2024 Notizie di Prato - Tutti i diritti riservati
Powered by Rubidia