Categorie
Edizioni locali

Sorpresi a rubare in un’agenzia di viaggi e arrestati. Il giudice dispone l’obbligo di firma


Processo fissato per il prossimo aprile a carico dei due uomini finiti in manette la scorsa notte. Il furto, mandato all'aria dall'intervento dei carabinieri, stava per essere portato a termine in via Respighi


Redazione


Sorpresi dai carabinieri a rubare in un’agenzia di viaggi a conduzione cinese e arrestati per furto. È successo la notte di sabato 25 novembre in via Respighi. In manette sono finiti un marocchino di 32 anni con un precedente, e un pakistano di un anno più giovane, incensurato. I due, difesi rispettivamente dagli avvocati Ivan Esposito e Andrea Parlanti, sono comparsi stamani davanti al tribunale di Prato per la direttissima. Il processo è stato aggiornato ad aprile del prossimo anno. il giudice ha disposto per entrambi l’obbligo di firma. Il pubblico ministero aveva avanzato la richiesta di custodia cautelare in carcere che, dunque, non ha trovato accoglimento.

Edizioni locali: Prato
logo_footer_notiziediprato
logo_footer_notiziediprato

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)
©2024 Notizie di Prato - Tutti i diritti riservati
Powered by Rubidia