Categorie
Edizioni locali

Sei rapine in due giorni usando l’auto del padre, arrestato: “L’ho fatto per poter pagare gli alimenti alla mia ex moglie”


In manette un 35enne finora incensurato. La polizia è risalita a lui partendo dalla targa del mezzo usato per i colpi. Presi di mira due negozi e quattro prostitute


Redazione


In appena due giorni ha messo a segno sei rapine racimolando poco più di 400 euro. Colpi fatti a volto scoperto e usando l'auto intestata al padre. La scorsa notte è stato arrestato dagli agenti delle Volanti della polizia. Ha subito confessato tutto: "Sono separato, non ho soldi. L'ho fatto per pagare gli alimenti alla mia ex moglie e ai miei figli".
In carcere è finito un pratese di 35 anni, incensurato fino ad ora, che dopo la separazione è tornato a vivere con i genitori. E' accusato di sei rapine commesse dal 22 giugno a ieri: tre ad Agliana ai danni di un fioraio, un maxi store cinese e una prostituta nigeriana, tre nella zona di Prato ovest ai danni di altrettante prostitute albanesi. In tutti i casi ha usato un'arma giocattolo per intimorire le vittime, arma ritrovata nella sua abitazione. Sia i negozianti sia le prostitute erano riuscite a prendere la targa, a volte integrale a volte parziale. Proprio partendo dall'auto i poliziotti sono risaliti al 35enne. Il mezzo non risultava rubato ma intestato a un uomo che si è poi rivelato essere il padre del rapinatore.
Secondo quanto ricostruito dalla polizia, il trentacinquenne ha fatto irruzione nei due negozi facendosi dare i pochi soldi della cassa. Le prostitute le ha invece avvicinate restando in auto e puntando dal finestrino aperto la pistola per farsi consegnare il denaro. Del caso si sta occupando il sostituto procuratore Egidio Celano. L'uomo comparirà davanti al giudice per la convalida dell'arresto. Attualmente è rinchiuso nel carcere della Dogaia.   
 
Edizioni locali: Prato
logo_footer_notiziediprato
logo_footer_notiziediprato

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)
©2024 Notizie di Prato - Tutti i diritti riservati
Powered by Rubidia