Categorie
Edizioni locali

Rientrato l’allarme bomba al Soccorso, nella scatola trovato solo del polistirolo


Sul posto sono intervenuti gli artificieri di Firenze. A dare l'allarme la titolare di una parrucchieria che ha visto una scatola sospetta vicino al negozio fra via Ferrara e via Torino. Guarda il video


Redazione


La scatola sospetta che questa mattina, 12 gennaio, è stata trovata in via Torino angolo via Ferrara  conteneva solo del polistirolo. E' rientrato quindi l'allarme bomba scattato poco dopo le ore 9. Il pacco sospetto è stato fatto brillare attorno alle ore 13. A dare l'allarme è stata la parrucchiera cinese titolare del negozio che si trova a pochi metri di distanza dai cassonetti condominiali del porta a porta dove era stato lasciato il pacco. Insospettita dalla presenza di una scatola di cartone nel giorno in cui non è prevista la raccolta della carta e dal fatto che fosse piuttosto pesante, cosa che ha constatato calciandola, la donna ha chiamato il 113. Sul posto sono intervenute le volanti della polizia e i vigili che hanno isolato la zona, in attesa degli artificieri da Firenze. A rendere credibile l'ipotesi ordigno è stata anche la vicinanza con un obiettivo sensibile, il centro di preghiera islamico frequentato dall' imam che a novembre è stato allontanato perchè sospettato di essere un terrorista, e l'allarme scatenato domenica scorsa per il ritrovamento di una tanica con del liquido in piazza Duomo (LEGGI)

A rallentare l'arrivo degli artificieri è stato l'altro allarme bomba, scattato dopo un'ora da quello pratese, a Pitti Immagine Uomo: è stata trovata una valigetta sospetta davanti alla biglietteria della Fortezza da Basso . 

Attorno alle 13 sono arrivati un'ambulanza del 118 e i vigili del fuoco che hanno predisposto l'area per l'imminente arrivo degli artificieri che, una volta sul posto, hanno allargato l'area di isolamento e predisposto il cannoncino spara acqua comandato a distanza per far esplodere il pacco sospetto in tutta sicurezza. Ai residenti è stato fatto divieto di affacciarsi alle finestre e ai balconi dei palazzi che si trovano sull'incrocio dove è stato trovato l'ordigno. Durante l'operazione via Marx è stata chiusa al traffico.

Edizioni locali: Prato
logo_footer_notiziediprato
logo_footer_notiziediprato

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)
©2024 Notizie di Prato - Tutti i diritti riservati
Powered by Rubidia