Categorie
Edizioni locali

Rapina alle Poste di via Primo Maggio, in azione due malviventi incappucciati e armati. Cassiera colta da malore


E' successo intorno alle 13.30 di oggi. L'azione dei malviventi è stata disturbata da un carabiniere che, libero dal servizio e in borghese, stava per fare bancomat


Redazione


Rapina nella tarda mattinata di oggi, venerdì 28 febbraio, all'ufficio postale di via Primo Maggio. Due uomini, probabilmente italiani, entrambi incappucciati e armati, si sono presentati al banco intorno alle 13.30 e sotto minaccia si sono fatti consegnare dall'impiegata quanto contenuto in cassa. La loro azione però è stata disturbata da un carabiniere libero dal servizio e in borghese che si trovava lì per fare bancomat. Il militare è entrato nell'ufficio dove erano presenti anche dei clienti e si è scagliato contro uno dei rapinatori. L'altro è intervenuto colpendolo con un oggetto contundente, fortunatamente senza conseguenze.
I due sono quindi fuggiti via. Uno è salito a bordo di un'auto guidata da un complice mentre l'altro è scappato a piedi. Il bottino è di circa 8mila euro.
L'impiegata minacciata dai rapinatori, una donna di 54 anni, ha accusato un malore ed è stata soccorsa da un'ambulanza della Croce d'Oro; fortunatamente non c'è stato bisogno del trasferimento all'ospedale. Sul posto è intervenuta la polizia che ha acquisito le immagini delle telecamere di videosorveglianza dell'ufficio postale mentre la scientifica ha repertato cappellini, occhiali e alcune banconote lasciati dai rapinatori durante la colluttazione con il carabiniere, nella speranza di trovare le impronte digitali dei due malviventi. 
 


Pochi giorni fa due carabinieri in borghese avevano notato un pregiudicato, attualmente agli arresti domiciliari, mentre entrava nell'ufficio postale ed erano intervenuti immediatamente per timore che volesse compiere o progettare una rapina.

Edizioni locali: Prato
logo_footer_notiziediprato
logo_footer_notiziediprato

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)
©2024 Notizie di Prato - Tutti i diritti riservati
Powered by Rubidia