Categorie
Edizioni locali

Ragazzini aggrediti al playground da coetanei, uno è in prognosi riservata


E' successo ieri pomeriggio nel nuovo spazio al Macrolotto Zero. Sarebbero stati usati anche dei martelli. Potrebbe trattarsi di una spedizione punitiva per l'aggressione subita dai coetanei cinesi il giorno precedente in via Boito


Redazione


Due minorenni sono stati aggrediti ieri pomeriggio, 21 febbraio, nella zona dello skate park tra via Colombo e via da Verrazzano da un gruppo di cinesi. Uno dei due è ricoverato in prognosi riservata all'ospedale pediatrico Meyer di Firenze dove stamani è arrivato dal Santo Stefano. E' qui che entrambi i quattordicenni sono stati portati dopo essere stati picchiati e colpiti con un martello o con un oggetto simile anche alla testa. Il più grave ha riportato una frattura cranica e i sanitari hanno quindi provveduto a trasferirlo al pediatrico fiorentino. Vista la dinamica dei fatti, l'ospedale pratese ha segnalato l'accaduto alla polizia. Personale della squadra mobile ha effettuato un sopralluogo sul posto per raccogliere elementi utili all'identificazione degli aggressori cinesi. Le indagini sono appena partite e il riserbo degli inquirenti è massimo. Non si esclude un collegamento con l'episodio di lunedì ai giardini di via Boito a San Paolo, dove un gruppo di cinesi è stato aggredito da alcuni coetanei italiani armati di bastoni e sembra anche un tirapugni. Quella di ieri quindi sarebbe stata una sorta spedizione punitiva ma non è escluso che siano stati coinvolti anche giovani estranei ai fatti.
La vicinanza dei luoghi dove sono avvenute le due aggressioni e il fatto che le due fazioni siano composte in entrambi i casi da italiani e cinesi a parti alternate, rende il collegamento più che verosimile. Difficile pensare a una coincidenza. Di certo, siamo di fronte a un vero e proprio scontro tra baby gang che potrebbe aver coinvolto anche persone estranee ai gruppi e ai motivi che lo hanno fatto deflagrare.

(e.b.)
Edizioni locali: Prato
logo_footer_notiziediprato
logo_footer_notiziediprato

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)
©2024 Notizie di Prato - Tutti i diritti riservati
Powered by Rubidia