Categorie
Edizioni locali

Picchia lo spacciatore che gli vende un farmaco invece della droga


Redazione


In pratica si è messo nei guai da solo fornendo, senza volerlo, le indicazioni ai carabinieri di dove andarlo ad aspettare. Un giovane di 30 anni di Prato è stato così denunciato per rapina aggravata. L’uomo era andato a Prato per acquistare la cocaina, ma al posto della droga nella bustina c’era del medicinale sbriciolato. Per questo ha dato un pugno allo spacciatore che gli aveva venduto la falsa coca e lo ha rapinato di 40 euro, poi si è allontanato dicendo al suo complice: ”Sbrigati dobbiamo prendere il treno per Vaiano”. E’ successo nella stazione di Porta al Serraglio. Lo spacciatore ha chiamato il 112 denunciando di essere stato minacciato con un coltello e rapinato. A mettere i carabinieri sulla strada giusta è stata la destinazione indicata da uno dei due rapinatori. I militari, infatti, hanno chiamato il comandante della stazione di Vaiano e, in base alla descrizione fornita, sono riusciti ad identificare il rapinatore, un 30enne con piccoli precedenti per spaccio. I carabinieri si sono recati nella sua abitazione e, dopo l’iniziale reticenza, il giovane ha raccontato di aver colpito l’uomo con un pugno perché aveva cercato di vendergli polvere di medicinale al posto della cocaina.
logo_footer_notiziediprato
logo_footer_notiziediprato

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)
©2024 Notizie di Prato - Tutti i diritti riservati
Powered by Rubidia