Categorie
Edizioni locali

Otto cinesi stipati in un’auto e cinque sono risultati clandestini


Redazione


Continuano ad accumularsi sui tavoli della procura pratese le denunce per il reato di clandestinità, appena introdotto dal Pacchetto sicurezza del governo. Gli ultimi dell’elenco sono cinque cinesi clandestini, denunciati dalla polizia dopo essere stati fermati con altri due connazionali e una bambina di sette anni in via Zarini. Il gruppetto non poteva passare inosservato, visto che si trovavano stipati all’interno della stessa auto, cosa che è costata al conducente una multa per aver violato il codice della strada. Gli agenti di una Volante, durante un normale giro di controllo, hanno notato l’auto e hanno deciso di fermarla. Uno dopo l’altro sono usciti gli otto cinesi: quattro uomini, tre donne e una bambina di sette anni. Di questi solo due, più la bambina, erano in regola.
logo_footer_notiziediprato
logo_footer_notiziediprato

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)
©2024 Notizie di Prato - Tutti i diritti riservati
Powered by Rubidia