Categorie
Edizioni locali

Maxi incendio in magazzino tessile, le fiamme minacciano i capannoni vicini


L'allarme è scattato alle 23.30 in via Oglio a Montemurlo. Sul posto i vigili del fuoco di Prato, Firenze e di Pistoia. In cenere un'ingente quantità di tessuti e stracci stoccata all'interno del fondo.


Redazione


Un vasto incendio è scoppiato questa notte in una ditta di stoccaggio di tessuti in via Oglio a Montemurlo. L'allarme è scattato attorno alle 23.30 di oggi, venerdì 16 dicembre. Le fiamme hanno distrutto il capannone e hanno minacciato di estendersi  i fondi attigui.
Sul posto i vigili del fuoco di Prato, Montemurlo, Vaiano, Pistoia e di Firenze. Tre le squadre in azione con altrettante autobotti, un'autoscala e un carro aria. Per precauzione sono state inviate anche due ambulanze inviate dal 118 ma per fortuna non risultano feriti.
Sul posto anche la municipale che ha subito contattato i proprietari dei capannoni vicini per mettere in sicurezza la merce eventualmente presente all'interno. Le ditte accanto a quella incendiata sono state in parte danneggiate dal calore e dal fumo.
Un'alta colonna di fumo è visibile da lontano. La copertura della ditta incendiata è crollata. Da verificare che sia in amianto. Le fiamme sono state alimentate dalla grande quantità di merce presente all'Interno, soprattutto stracci.
A chiamare il 115 sarebbe stato un cinese avvertito a sua volta da un connazionale che ha visto le fiamme uscire dal capannone. Nessuna persona è rimasta coinvolta. Sono in corso di accertamento le cause dell’incendio.

Le fiamme sono state circoscritte e domate dopo circa tre ore di lavoro, ma le squadre dei vigili del fuoco sono rimaste in azione tutta la notte per bonificare  emettere in sicurezza l'intera area.

Sono in corso di accertamento le cause dell’incendio. Non si esclude nessuna ipotesi, neanche quella dolosa. Per tutta la mattina di oggi, sabato 17 dicembre, personale dell'ufficio di polizia giudiziaria dei vigili del fuoco di Prato ha compiuto dei rilievi all'interno della ditta bruciata mentre erano in corso le operazioni di raffreddamento. Nel pomeriggio sono iniziate invece le attività di bonifica con lo smassamento dell'ingente quantità di stracci bruciata. Un'operazione che probabilmente si protrarrà fino a domani. 
E.B.
Edizioni locali: Montemurlo | Prato
logo_footer_notiziediprato
logo_footer_notiziediprato

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)
©2024 Notizie di Prato - Tutti i diritti riservati
Powered by Rubidia