Categorie
Edizioni locali

La cocaina e l’hashish arrivavano da Empoli: arrestati due fratelli e sequestrati 6,5 chili di stupefacente


Colpo grosso dei carabinieri che hanno smantellato una banda a gestione familiare. Solo la cocaina, una volta smerciata, avrebbe fruttato non meno di un milione di euro


Redazione


Nuovo, duro colpo al mercato della droga a Prato. Cinque chili di cocaina purissima – valore al dettaglio un milione di euro – e un chilo e mezzo di hashish sono stati sequestrati dai carabinieri del Nucleo investigativo che hanno arrestato due fratelli marocchini di 35 e 27 anni, insospettabili, entrambi con regolare permesso di soggiorno, incensurati e disoccupati.
Il blitz, coordinato dal maggiore Vitantonio Sisto, è scattato nella serata di ieri, martedì 9 gennaio, a Empoli dove i due avevano impiantato una sorta di stoccaggio della droga. Attivi sulla piazza pratese e ritenuti tra i principali fornitori di cocaina e hashish in tutta la provincia – Comuni medicei soprattutto – e in parte dell’area fiorentina, i fratelli sono stati traditi dai continui spostamenti e contatti con la clientela più assidua. Proprio pedinando i consumatori, i carabinieri sono arrivati nell’appartamento di Empoli preso in affitto dai fratelli che vivono stabilmente a Montelupo fiorentino.
I due, quando hanno capito di essere finiti in trappola, hanno cercato di disfarsi della droga buttando dalla finestra un borsone che è stato recuperato. All’interno il “tesoro”: solo la cocaina, se smerciata al dettaglio, avrebbe fruttato almeno un milione di euro. La droga era avvolta in fasce di gomma per ripararla dall’umidità ma anche per non far arrivare l’odore ai cani antidroga nel caso di controllo. I due, rinchiusi nel carcere di Sollicciano, sono accusati di detenzione ai fini di spaccio di stupefacente con l’aggravante dell’ingente quantitativo. L’inchiesta è di competenza della procura della Repubblica di Firenze.

 

Edizioni locali: Prato
logo_footer_notiziediprato
logo_footer_notiziediprato

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)
©2024 Notizie di Prato - Tutti i diritti riservati
Powered by Rubidia