Categorie
Edizioni locali

La banda del tombino colpisce ancora, presi di mira altri due bar e un’agenzia


Stanotte è toccato ai bar pasticceria "La vita è bella" e "La dolce vita" a Vergaio e l'agenzia di scommesse Planet Win 365 di via Rimini. In azione banditi incappucciati


Redazione


Ancora spaccate ai danni di locali pubblici a neanche 24 ore di distanza dai colpi messi a segno nel quartiere nord di Prato e a Montemurlo (LEGGI). A questo punto è plausibile parlare di banda del tombino perchè anche stavolta è così che è stata frantumata la vetrina d'ingresso dei tre esercizi pubblici finiti nel mirino dei ladri. Ad essere colpiti, stanotte 3 maggio, sono stati i bar pasticceria "La vita è bella" e la "Dolce Vita", rispettivamente in via Tobbianese e in via Traversa Pistoiese a Vergaio, nonchè l'agenzia di scommesse Planet Win 365 in via Rimini. I tre colpi sono stati messi a segno a raffica dalle ore 2, tutti con lo stesso modus operandi.
La prima spaccata è stata fatta a "La vita è bella", ma è stata scoperta attorno alle 4 perchè l'allarme non si è collegato al telefono del proprietario. Le telecamere si sicurezza hanno ripreso un individuo incapucciato che in pochi secondi ha strappato il cassetto del registratore di cassa ed è fuggito via. L'uomo si è mosso all'interno del locale a carponi per sfuggire alla videosorveglianza, ma così facendo non si è accorto che il cassetto era vuoto. "Per noi è la seconda volta – spiega Loriano Moretti, titolare – era già successo l'anno scorso. Anche in quel caso hanno fatto solo danno perchè non teniamo neanche un euro in cassa. L'allarme ha suonato ma non il telefonino e ad accorgersi del furto è stato il dipendente che entra a lavorare in pasticceria attorno alle 3. Purtroppo Prato è piena di gentaglia. Per venire a rubare qui dove non abbiamo neanche le sigarette e i gratta e vinci, bisogna essere alla frutta". 

Poco dopo, attorno alle 2.30, la banda si è spostata a pochi metri di distanza, in via Traversa Pistoiese alla Dolce Vita. Anche in questo caso è il secondo furto. Le telecamere hanno ripreso due individui incappucciati che in pochi secondi hanno frantumato la vetrina con un tombino e poi hanno portato via la cassetta del registratore di cassa contenente circa 300 euro di fondo. E' scattato l'allarme e in pochi minuti ono sopraggiunte due pattuglie della Securitas Metronotte Toscana che hanno allertato la polizia, ma ormai della banda non c'era più traccia. I malviventi, infatti, si sono spostati in via Rimini. Dall'agenzia delle scommesse sono stati portati via gli spiccioli della macchinetta del caffè. Anche in questo caso è stato un tombino a fare da apripista.

E.B.
Edizioni locali: Prato
logo_footer_notiziediprato
logo_footer_notiziediprato

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)
©2024 Notizie di Prato - Tutti i diritti riservati
Powered by Rubidia