Categorie
Edizioni locali

Incendio nel sottosuolo di un palazzo in via Filzi: evacuati i residenti


Sul posto i vigili del fuoco e le ambulanze del 118 che hanno soccorso alcuni dei residenti, tra i quali una neonata, che avevano inalato il fumo. Dieci le persone medicate sul posto. La palazzina è inagibile


Redazione


Momenti di paura stamani, 5 marzo, in un grosso condominio di sei piani in via Filzi all'angolo con via Pellico, per un incendio che ha interessato l'area dei garage nel sottosuolo del palazzo. Un denso fumo nero si è alzato, visibile anche da lontano, invadendo gli appartamentii soprastanti, che sono stati evacuati dai vigili del  fuoco. Sono 34 residenti divisi in 14 unità immobiliari più le persone che lavorano negli uffici.
Molti condomini sono scesi in strada da soli non appena hanno visto il fumo. Nel garage, al primo dei due piani interrati, di proprietà di un condomino, è andata a fuoco un'auto. Non è chiaro se sia la causa o la conseguenza dell'incendio. Danneggiati anche i garage vicini.

Il 118 ha inviato alcune ambulanze e i soccorritori si sono occupati di alcuni dei residenti che avevano inalato il fumo e accusavano segni di intossicazione.
Tra questi anche una giovane coppia con la loro bambina di 14 mesi che sono stati portati in ospedale per accertamenti. Le loro condizioni sembrano buone.

Altre dieci persone sono state medicate sul posto dall'ambulanza inviata sul posto dal 118. Tra loro una signora anziana che abita al quinto piano, scesa in strada immediatamente scendendo le scale già invase dal fumo in un modo particolare: "Le ho fatte con il sedere. Non si vedeva niente. Cinque piani, scalino per scalino con il sedere. Sono stata brava soprattutto se penso che pochi mesi fa sono stata operata di un aneurisma".
I primi a soccorrere gli intossicati e in particolare la famigliola cinese, sono stati i dipendenti di Etrusca Medica che ha i suoi ambulatori nelle immediate vicinanze Si tratta in particolare di un infermiere, Antonio Cammaro, dell'addetta al front office Valentina Rovi (foto seguente) e del mediatore culturale cinese Hu che presta servizio anche alla pubblica assistenza per il 118.

La polizia municipale ha chiuso entrambe le strade per consentire i soccorsi. Sul posto anche la polizia e la protezione civile. Al momento tutta la palazzina è inagibile. Finchè non saranno spariti completamente i fumi, i condomini non potranno tornare nelle loro abitazioni. Sicuramente stanotte dovranno chiedere ospitalità a parenti e amici.
Edizioni locali: Prato
logo_footer_notiziediprato
logo_footer_notiziediprato

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)
©2024 Notizie di Prato - Tutti i diritti riservati
Powered by Rubidia