Categorie
Edizioni locali

Incendio in un appartamento del centro storico, gravissime due sorelle


Le fiamme sono divampate in una palazzina all'angolo tra via Santa Margherita e piazza Mercatale. Fatte confluire anche le ambulanze del 118 che hanno rianimato le due vittime


Redazione


Due sorelle sono ricoverate in condizioni disperate all'ospedale di Prato dopo essere rimaste coinvolte nell'incendio del loro appartamento, al terzo piano di una palazzina in piazza Mercatale, nel tratto più prossimo a via Santa Margherita. Le fiamme sono divampate poco prima delle 19 di oggi, martedì 14 febbraio, e in pochi minuti il fumo ha completamente invaso l'abitazione nella quale vivono le due sorelle, Maria e Anna Di Pasquale, rispettivamente di 90 e 68 anni, quest'ultima disabile. Con loro risulta residente un uomo di 53 anni, figlio della novantenne che al momento in cui è scoppiato il rogo non era in casa e che i soccorritori hanno cercato per informarlo su quanto accaduto.

Sul posto numerosi mezzi di soccorso: le ambulanze inviate dal 118, i vigili del fuoco, i carabinieri coordinati dal capitano Vitantonio Sisto e dal capitano Sara Pini, e le squadre della protezione civile pronte a dare sistemazione alla ventina di persone che abita nella palazzina se ci fosse stata la necessità di procedere all'evacuazione. Le due sorelle sono rimaste intrappolate nell'appartamento e sono state liberate dai vigili del fuoco. Una volta fuori, sono state rianimate dai sanitari e poi trasferite in codice rosso all'ospedale Santo Stefano. Una delle sorelle è stata trovata nella stanza da letto, l'altra nella sala da pranzo. Hanno respirato a lungo fumo e fuliggine e entrambe sono state ricoverate nel reparto di rianimazione per un grave stato di intossicazione. Dopo aver domato l'incendio, i vigili del fuoco hanno effettuato una verifica sulla stabilità dell'edificio dichiarandolo agibile. Ingenti i danni all'interno dell'abitazione alla quale si accede dalla piazza ma che si affaccia sul retro che dà su via Santa Margherita e su via dei Tintori. Completamente distrutta la camera da letto, mentre il resto della casa è del tutto annerito.
Difficile al momento fare ipotesi sulle cause dell'incendio. Dalle prime rilevazioni, la più accreditata sarebbe il corto circuito di una stufetta elettrica che è stata rinvenuta nella camera da letto. I vigili del fuoco, che non escludono altre ipotesi, si occuperanno di fare tutti i rilievi utili a risalire alla causa esatta. Traffico paralizzato in tutta la zona. La polizia municipale ha chiuso l'ingresso in piazza Mercatale da via Santa Margherita e l'uscita su via Sant'Antonio. Aperto, invece, il ponte Mercatale ma solo per girare attorno al parcheggio con uscita obbligatoria su via San Silvestro. Sul posto anche il sindaco Matteo Biffoni e il vicesindaco Simone Faggi che si sono intrattenuti a lungo per sincerarsi delle condizioni delle due anziane sorelle e seguire da vicino le necessità degli altri residenti del palazzo che, in un primo momento, sembrava dovesse essere evacuato. Nella notte i carabinieri sono riusciti a rintracciare i tre figli della novantenne: il cinquantatreenne che vive nell'abitazione di piazza Mercatale e le sue sorelle, una residente a Prato e l'altra a Torino. 
AGGIORNAMENTO ORE 11.30 – Le condizioni delle due donne restano gravissime. Entrambe sono intubate nel reparto di Rianimazione del Santo Stefano e al momento non è previsto il trasferimento in un centro specializzato nelle ustioni. A preoccupare è soprattutto il fumo inalato con entrambe che hanno un tasso molto elevato di monossido nel sangue. I sanitari definiscono il quadro "molto complesso".
AGGIORNAMENTO DELLE ORE 14 -La novantenne sarà trasferita al centro Grandi ustionati dell'ospedale di Pisa. Il trasferimento dovrebbe avvenire nel pomeriggio di oggi. Peggiorano invece le condizioni della sessantottenne disabile che resta ricoverata nel reparto di Rianimazione del Santo Stefano.

Edizioni locali: Prato
logo_footer_notiziediprato
logo_footer_notiziediprato

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)
©2024 Notizie di Prato - Tutti i diritti riservati
Powered by Rubidia