Categorie
Edizioni locali

Forzano posto di blocco dopo il furto in casa: inseguiti e arrestati


In manette due pluripregiudicati che, secondo i carabinieri, erano membri di una "batteria" specializzata nei colpi nelle abitazioni. In fuga un terzo complice


Redazione


Hanno forzato un posto di blocco dei carabinieri a Carmignano ma sono stati catturati a Quarrata dopo un inseguimento a tutta velocità. E' successo verso le 19.10 di ieri, 6 febbraio, e alla fine le manette sono scattate ai polsi di due pluripregiudicati: Emanuele Bogdan, nato a Roma 29 anni fa e residente ad Altopascio, e Samuel Duric, 26 anni, nato a Perugia e residente a Montecatini.
I due erano a bordo di Bmw 535 presa a noleggio ed erano stati segnalati come  i possibili autori di un furto commesso a Vinci. Per questo i carabinieri di Carmignano avevano istituito il posto di blocco, poi forzato. All'inseguimento della Bmw si è messa anche una pattuglia del Nucleo Investigativo e sono stati proprio questi a bloccare l'auto. A bordo, oltre ai due arrestati, anche un terzo complice riuscito a fuggire con uno zaino, probabilmente contenente la refurtiva. Bogdan e Duric hanno iniziato una colluttazione con i militari proprio per favorire la fuga del complice. Le accuse nei loro confronti sono di resistenza e violenza aggravate a pubblico ufficiale. Secondo i carabinieri i due sono membri di una "batteria" specializzata nei furti in casa.

Edizioni locali: Comuni Medicei
logo_footer_notiziediprato
logo_footer_notiziediprato

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)
©2024 Notizie di Prato - Tutti i diritti riservati
Powered by Rubidia