Categorie
Edizioni locali

Emergenza frane, l’accorato appello del sindaco Cecconi: “Situazione grave, è necessario intervenire senza perdere tempo”


Redazione


“La situazione è difficile e serve intervenire quanto prima per mettere in sicurezza la strada e la montagna nel tratto tra San Quirico di Vernio e Montepiano”. E’ questo l’accorato appello del sindaco di Vernio, Paolo Cecconi, all’indomani della nuova frana che da giovedì pomeriggio sta interessando la zona di Sasseta a monte della precedente frana avvenuta alla fine 2009 a La Pusignara.Il materiale terroso e i sassi stanno scivolando giù dal fianco della montagna, reso particolarmente fragile dalle abbondanti piogge degli ultimi giorni. In altezza si è creata una nuova venatura d’acqua e questa ha innescato il cedimento del materiale sottostante che è scivolato giù scaricandosi sulla strada regionale 325 e rendendo così pericoloso il transito delle vetture. La frana è stata monitorata fino alle 21 della scorsa notte poi, per evitare ulteriori pericoli, l’amministrazione comunale e la Provincia, competente su tale tratto stradale, hanno concordato di chiudere il passaggio delle auto fino alle sette di questa mattina. E’ intervenuta una ditta incaricata dalla Provincia che ha provveduto a rimuovere il materiale di frana caduto dal versante e alla vigilanza dell’area. Ora la circolazione è stata ripristinata a senso unico alternato con un monitoraggio continuo disposto dalla Provincia alla stessa ditta.Per il sindaco di Vernio, Paolo Cecconi, questo nuovo smottamento deve essere tenuto in costante osservazione mentre, questione ancor più rilevante, sono le decine di interventi sul tratto S.Quirico-Montepiano manifestatisi come urgenti negli scorsi mesi, affinché sia la strada che i cittadini non debbano subire ulteriori disagi.“Serve intervenire, serve avere massima attenzione su questo difficile tratto di strada – ha detto il primo cittadino – auspico un rapida messa a disposizione delle risorse necessarie che possano consentire alla Provincia, incaricata dalla Regione di manutenere questa viabilità, di procedere a mettere in sicurezza il tratto montano, realizzando tutte quelle opere che sono necessarie per prevenire i cedimenti e le frane sulla 325”.
logo_footer_notiziediprato
logo_footer_notiziediprato

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)
©2024 Notizie di Prato - Tutti i diritti riservati
Powered by Rubidia