Categorie
Edizioni locali

Dopo le minacce di morte firmate Br rafforzati i controlli per Cenni e per Milone


Redazione


La questura di Prato ha già rafforzato i controlli e la sorveglianza per il sindaco Roberto Cenni e l’assessore Aldo Milone, all’indomani della lettera con minacce di morte firmata con la sigla Brigate Rosse. Polizia e carabinieri faranno quindi maggiore attenzione sia intorno alle abitazioni dei due amministratori sia nella zona del Comune. Tutto questo in attesa della riunione del Comitatt per l’ordine e la sicurezza pubblica già fissata per martedì 12 gennaio, durante la quale potrebbe anche essere deciso di assegnare sia a Cenni sia a Milone una scorta. Per quella data si spera comunque di poter avere un quadro più chiaro della situazione. I carabinieri della sezione Anticrimine di Firenze stanno passando al vaglio la lettera recapitata alla redazione del Corriere Fiorentino. C’è da capire quale sia la sua attendibilità. Ci sono alcuni elementi che farebbero propendere gli inquirenti verso l’ipotesi del mitomane o della semplice bravata. ma in certi casi la prudenza è d’obbligo e così niente viene lasciato di intentato. Da parte loro sia Cenni sia Milone continuano a definirsi sereni e tranquilli, pienamente intenzionati a portare avanti il loro operato secondo le linee seguite fino ad ora.Intanto continuano ad arrivare attestati di solidarietà. Il presidente della Provincia Lamberto Gestri ha voluto esprimere la sua vicinanza a Cenni e Milone: ““La violenza e il suo linguaggio non appartengono alla cultura dei pratesi – dice – gente abituata al confronto e al rispetto delle persone. Violenti e antidemocratici non troveranno spazio nella nostra comunità. La violenza è la più grande nemica della democrazia, per questo istituzioni e forze politiche devono sempre e comunque tenere alta la guardia di fronte a qualsiasi genere di sopraffazione, con senso di responsabilità e amore per il bene comune”.
logo_footer_notiziediprato
logo_footer_notiziediprato

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)
©2024 Notizie di Prato - Tutti i diritti riservati
Powered by Rubidia