Categorie
Edizioni locali

Diciannovenne arrestato dopo aver scippato una cinese, pochi giorni fa aveva minacciato agenti e militari


Redazione


Superlavoro per la polizia municipale sul versante della sicurezza. Ieri una pattuglia in auto ha arrestato un 19enne pratese che aveva appena scippato la collanina ad una giovane cinese. Si tratta dello stesso ragazzo che appena qualche giorno fa in piazza San Domenico si era reso protagonista di una violenta aggressione verbale e fisica ai danni di una pattuglia interforze composta da agenti di polizia e militari. Il giovane pratese è stato condannato stamani a un anno e sei mesi di reclusione e 400 euro di multa. Il giovane, in bicicletta, aveva strappato dal collo una collanina d’oro ad una cittadina cinese in via Toscanini e si era dato alla fuga. Intercettato da un’autopattuglia della Polizia Municipale, è stato raggiunto e bloccato dagli agenti, che hanno recuperato la collana e l’hanno restituita alla derubata, ed hanno accompagnato al Comando in stato di arresto lo scippatore. Questa mattina, invece, è stato tratto in arresto per inottemperanza all’ordine di espulsione della Questura di Napoli un trentatreenne cittadino nigeriano, fermato ieri pomeriggio da un pattuglia del Distretto Ovest della Polizia Municipale in via Corelli, dopo accurate indagini e un rocambolesco inseguimento. Il nigeriano era stato fermato, per un controllo di routine, già venerdì pomeriggio in via dell’Alberaccio alla guida di un’auto e aveva mostrato  patente di guida e contrassegno assicurativo falsi. Durante l’esame dei documenti, l’extracomunitario era all’improvviso fuggito di corsa, abbandonando documenti e veicolo e aveva fatto perdere le proprie tracce nonostante fosse stato subito inseguito. Gli agenti avevano sequestrato il veicolo, riservandosi di pattugliare la zona per rintracciare il fuggitivo. Così ieri pomeriggio gli stessi agenti l’hanno nuovamente intercettato e, dopo un inseguimento per le vie di San Paolo, sono riusciti a bloccarlo e lo hanno accompagnato al Comando, dove peraltro si è rifiutato di fornire le proprie generalità. Fotosegnalato e identificato, il nigeriano, che risultava già avere precedenti per rapina e sfruttamento della prostituzione, è stato denunciato per inottemperanza alle norme sulla permanenza degli stranieri sul territorio nazionale, resistenza, rifiuto di generalità, false dichiarazioni, uso di atto falso e guida senza patente e tratto in arresto.
logo_footer_notiziediprato
logo_footer_notiziediprato

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)
©2024 Notizie di Prato - Tutti i diritti riservati
Powered by Rubidia