Categorie
Edizioni locali

Controlli a tappeto nei campi nomadi, allontanata una carovana di 20 persone che stazionava in un parcheggio


Redazione


Passati al setaccio i campi nomadi della città, controlli alle carovane di camper che stazionano nei parcheggi cittadini, il quartiere di San Paolo presidiato e controllato tra gli appalusi dei residenti. E’ stato un pomeriggio intenso quello di ieri per gli uomini della questura e quelli della polizia municipale che, complessivamente, hanno identificato 180 persone e controllato 61 veicoli. Nel mirino, in particolare, sono finiti i campi nomadi di Mezzana e quello di via Traversa delle Calvane. In questo caso l’obiettivo primario era controllare se all’interno degli insediamenti si trovavano persone non autorizzate, cosa che si è verificata sia in viale Marconi sia nell’altro campo con rispettivamente cinque e tre persone non autorizzate che sono state allontanate. Le forze dell’ordine hanno anche controllato tutte le autovetture presenti non riscontrando nessuna anomalia. I controlli, svolti anche con l’ausilio dell’elicottero del reparto volo di Peretola e dei militari della Folgore, che hanno svolto l’opera di cinturazione degli obiettive, hanno poi riguardato una carovana di 5 camper e 3 roulotte che stazionava nel parcheggio adiacente McDonald’s. In questo caso sono state identificate 20 persone, tutte provenienti da Pistoia, che sono state allontanate, in quanto non autorizzate a sostare in zona.Poliziotti e vigili urbani si sono poi spostati a San Paolo con lo scopo di controllare quei locali e quelle zone finite spesso al centro degli esposti dei cittadini. In questo caso le forze dell’ordine sono state accolte con entusiasmo dai residenti, che finalmente hanno visto soddisfatta la loro richiesta di controllo del territorio. Così più di un cittadino ha contattato gli uomini guidati dal dirigente Fabio Pichierri per indicare le zone maggiormente frequentate dagli spacciatori. Sono stati così controllati gli avventori dei circoli ricreativi Arci di via Pistoiese e via L. da Prato, attività commerciali e la zona del parco gioco per bambini che si trova tra le vie L. da Prato, via Becherini e via Ciabatti, spesso utilizzate da spacciatori.
logo_footer_notiziediprato
logo_footer_notiziediprato

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)
©2024 Notizie di Prato - Tutti i diritti riservati
Powered by Rubidia