Categorie
Edizioni locali

Chiusi due internet point gestiti da pakistani e non a norma con il nuovo regolamento


Redazione


Nel tardo pomeriggio di ieri ancora due chiusure di internet point. Gli agenti dell’unità commerciale della Polizia Municipale e della squadra amministrativa della Questura si sono presentati prima in un call center di via Montalese 31, gestito da un cittadino pakistano all’interno di un esercizio commerciale, risultato non in regola con il regolamento comunale ed in cui sono state sigillate tutte le cabine utilizzate per i servizi di telefonia. Poi è toccato all’internet point di via Tintori 122 (Canto alle tre gore), anche questo gestito da un cittadino pakistano, i cui locali sono stati posti sotto sequestro perché non adeguati alle norme igienico-sanitarie previste dal regolamento.Dal 22 settembre, data di scadenza della deroga al regolamento, sono già 7 gli internet point sequestrati in città, ma molti altri sono stati trovati già chiusi al momento del controllo, perché i gestori, coscienti dell’irregolarità dei locali utilizzati, hanno sospeso autonomamente l’attività.
logo_footer_notiziediprato
logo_footer_notiziediprato

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)
©2024 Notizie di Prato - Tutti i diritti riservati
Powered by Rubidia