Categorie
Edizioni locali

Casa invasa dai topi, interviene il Nas e chiude un supermercato cinese


Redazione


L’episodio che ha fatto definitivamente perdere la pazienza è stato trovare un topo persino sotto la culla della figlioletta. A quel punto, dopo avere ucciso il roditore, il capofamiglia non ci ha pensato su due volte e ha chiesto l’intervento dei carabinieri per chiedere di essere liberato dall’assedio dei topi.Così i militari del Nas di Firenze si sono presentati nel condominio, che sorge proprio nel cuore della Chinatown pratese, e nel giro di poco hanno scoperto l’origine di tutti i guai. Dai controlli è emerso infatti che i topi arrivavano da un vicino supermercato, gestito da cinesi, già controllato e più volte sanzionato in passato. Nel retro del negozio i carabinieri hanno trovato escrementi di topo e avanzi di frutta secca rosicchiata, segno inequivocabile del passaggio dei roditori. Dal negozio, poi, i topi si spostavano anche nelle altre case del condominio. A questo punto i carabinieri del Nas hanno inviato al sindaco Roberto Cenni la richiesta di chiusura del supermercato, che potrà riaprire soltanto dopo aver ripristinato le adeguate condizioni igienico sanitarie.
logo_footer_notiziediprato
logo_footer_notiziediprato

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)
©2024 Notizie di Prato - Tutti i diritti riservati
Powered by Rubidia