Categorie
Edizioni locali

Blitz della Mobile a Catania: arrestato uno dei banditi che rapinò a maggio la CariPrato in via Fiorentina


Redazione


E’ stato arrestato uno dei due banditi che lo scorso 18 maggio rapinò l’agenzia CariPrato Romita in via Fiorentina. Si tratta di Santo Barbagallo, catanese di 40 anni, catturato venerdì mattina nel capoluogo siciliano da un’operazione congiunta che ha visto agire gli uomini della Catturandi della Squadra mobile di Prato insieme ai colleghi di Catania. A Barbagallo gli investigatori pratesi sono arrivati al termine di un complesso lavoro d’indagine che ha potuto sfruttare anche le immagini riprese dalla telecamere di sicurezza interne alla banca e alcune impronte repertate dai poliziotti della Scientifica. Così, dopo alcuni giorni di appostamenti in un quartiere di Catania noto per il suo alto tasso di criminalità, i poliziotti alle 5 di venerdì sono entrati in azione.
Il colpo alla CariPrato fu effettuato il 18 maggio scorso e fruttò circa 7mila euro ai due rapinatori. Questi, entrarono disarmati in banca e, dopo aver minacciato clienti e dipendenti, si erano impossessati dei soldi per poi fuggire via. Le indagini, si orientarono da subito verso la criminalità migratoria di origine catanese, in particolare su una “batteria” di rapinatori che aveva già portato a termine rapine in diverse zone del paese. Lo scambio di dati e di notizie con altre questure, e in particolare con quella di Catania, Ha consentito ai poliziotti della Mobile di restringere le indagini a un gruppo di rapinatori, già conosciuti anche alla realtà pratese per precedenti attività investigative. A questo punto i riscontri scientifici hanno permesso di arrivare a Barbagallo. Naturalmente le indagini proseguono  per individuare anche l’altro rapinatore che con Barbagallo entrò in banca.
La Squadra mobile sta anche indagando per attribuire a Barbagallo la responsabilità alla rapina avvenuta il giorno successivo, 19 maggio, alla Banca Unipol di viale Montegrappa, dove due rapinatori, identici a quelli della rapina alla Cariprato, portarono a termine un analogo colpo. All’epoca le due rapine suscitarono non poca apprensione in città, con polemiche legate ai livelli di sicurezza negli istituti di credito.

logo_footer_notiziediprato
logo_footer_notiziediprato

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)
©2024 Notizie di Prato - Tutti i diritti riservati
Powered by Rubidia