Categorie
Edizioni locali

Blitz dei carabinieri nell’ex ristorante trasformato in bisca: 30 denunce e 20mila euro sequestrati


I militari e la polizia municipale hanno rovinato la festa dell'Epifania di commercianti, imprenditori e operai (molte le donne) alle prese con uno dei giochi da tavolo più amati. Sei i tavoli da gioco allestiti con tutto l'occorrente per puntare importanti somme di denaro


Redazione


Ventotto giocatori attorno a sei tavoli imbanditi con le tessere del mahjong e con ventimila euro in contanti. Una bisca clandestina in piena regola e alla faccia delle norme antiassembramento quella scoperta dai carabinieri in un ex ristorante e circolo privato in via Becherini a Prato. Il blitz è scattato intorno alle 20 di ieri, mercoledì 6 gennaio. Trenta le persone denunciate: i giocatori, tutti cinesi, per la maggior parte donne, che devono rispondere di partecipazione al gioco d'azzardo, e i due gestori, anche loro cinesi, 57 e 66 anni, accusati di esercizio di gioco d'azzardo aggravato.

I carabinieri del Nucleo investigativo sono intervenuti insieme alla polizia municipale: un blitz a sorpresa che non ha dato modo ai presenti di tentare la fuga, come spesso accade. La festa dell'Epifania non ha portato bene agli scommettitori che incuranti delle norme anticovid come i divieti di ritrovo e il distanziamento sociale, si sono riuniti nel locale con una bella scorta di denaro.
Sequestrate 864 tessere del mahjong e tutti i soldi nella disponibilità dei giocatori; attorno ai tavoli imprenditori e commercianti, ma anche operai in cerca di fortuna e guadagni facili attraverso uno dei giochi più amati e simbolo della rivalsa sociale perché supera la differenza di ceto e consente anche ai non ricchi di sedersi al tavolo verde.

Il circolo privato, chiuso da diverso tempo, è stato sequestrato non solo perché trasformato in bisca ma anche per la presenza di una cucina attrezzata per la preparazione e la somministrazione di pasti. La polizia municipale è impegnata in ulteriori verifiche sull'attività abusiva di ristorazione e sulle altre violazioni amministrative e igienico-sanitarie.

Edizioni locali: Prato
logo_footer_notiziediprato
logo_footer_notiziediprato

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)
©2024 Notizie di Prato - Tutti i diritti riservati
Powered by Rubidia