Categorie
Edizioni locali

Balli e karaoke nel locale notturno: blitz dei carabinieri che sorprendono 25 clienti


Per tutti è scattata la sanzione per la violazione del coprifuoco. Per il club. già recidivo, è stata proposta la chiusura prolungata. Per evitare rischi, gli organizzatori avevano piazzato telecamere e un grosso mastino tibetano di guardia


Redazione


Ennesimo blitz delle forze dell'ordine nel locale notturno di via dei Confini che ospita un club gestito da cittadini cinesi. Quando ieri sera i carabinieri hanno fatto irruzione, hanno trovato 25 persone ammassate intente a intrattenersi con balli e karaoke, in spregio ad ogni normativa anti Covid. Tutti i presenti sono stati identificati e multati, mentre nei confronti del locale è scattata la chiusura per cinque giorni con i carabinieri che hanno già inoltrato all’autorità ulteriore richiesta di proroga della chiusura vista la recidività del club.
Il controllo è scattato ieri sera e ha visto impegnate le pattuglie del Nucleo Radiomobile. Il locale di via dei Confini è uno degli svariati club gestiti da cittadini cinesi, con clientela esclusivamente orientale, presenti in città, nei quali gli avventori sono soliti intrattenersi nelle attività di ballo, karaoke o ascolto di musica, consumando anche cibo e bevande, sino a tarda notte. Quindi la tipologia di locale che, in questo momento, deve restare chiuso.
A mettere in allarme i militari era stato il via vai di auto notate sia dalle pattuglie in circuito che dagli operatori della Centrale Operativa dalle telecamere di sorveglianza cittadine, negli orari del coprifuoco serale/notturno. E questo nonostante gli organizzatori e gli stessi avventori avessero messo in atto una serie di azioni per evitare i controlli: i clienti arrivavano con il taxi o comunque accompagnati da terze persone, evitando così la presenza di troppi veicoli parcheggiati nell’area, accedendo poi all’interno attraverso l’accesso secondario posteriore, poiché quello principale era rigorosamente chiuso con un grosso catenaccio, e dopo aver contattato al telefono un referente all’interno che così poteva avere immediata contezza dell’identità dell’avventore.
A scongiurare eventuali presenza estranee, il club era dotato di telecamere esterne, nonché di un grosso mastino tibetano che presidiava la parte del perimetro esterno del locale attigua l’accesso secondario.
I carabinieri, appostati in zona, sono comunque riusciti ad entrare nel locale, approfittando proprio dell’arrivo di un nuovo cliente. Alla vista dei militari alcuni clienti hanno cercato di nascondersi nel bagno o dietro il bancone reception venendo però immediatamente bloccati. 
Edizioni locali: Prato
logo_footer_notiziediprato
logo_footer_notiziediprato

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)
©2024 Notizie di Prato - Tutti i diritti riservati
Powered by Rubidia