Categorie
Edizioni locali

Auto con a bordo nonno e nipotino si ribalta dopo l’incidente sulla sr325


L'incidente è avvenuto stamani all'altezza de La Briglia. Per fortuna nessuna grave conseguenza per il bambino mentre l'uomo di 58 anni è stato portato in codice giallo al Santo Stefano


Redazione


Incidente questa mattina 8 settembre alla Briglia sulla sr325. Tre i veicoli coinvolti: due autovetture e un furgone. Una delle auto, con a bordo un nonno con il nipotino di pochi anni, si è ribaltata, per fortuna senza gravi conseguenze per il bambino che è stato medicato sul posto dai sanitari del 118 senza bisogno di essere trasportato al Pronto Soccorso. Più serie, ma non gravi, le condizioni del conducente: un uomo di 58 anni, trasferito al Santo Stefano in codice giallo. Era stato attivato anche l'elisoccorso Pegaso ma fortunatamente non c'è stato bisogno del suo intervento.

Il 118 ha inviato due ambulanze della Pubblica Assistenza, una di Vaiano e una di Santa Lucia, insieme all'automedica.  Mentre i vigili del fuoco hanno aiutato nei soccorsi e poi nella messa in sicurezza dell'auto ribaltata.
Sul posto una pattuglia della Municipale per i rilievi del caso. Secondo una prima ricostruzione le due auto si sono scontrate e nell'urto una è finita contro la massicciata ribaltandosi. Per permettere le operazioni di soccorso è stato istituito il senso unico alternato che ha creato lunghe file in entrambe le direzioni.
 
Edizioni locali: Val di Bisenzio
logo_footer_notiziediprato
logo_footer_notiziediprato

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)
©2024 Notizie di Prato - Tutti i diritti riservati
Powered by Rubidia