Categorie
Edizioni locali

A lavoro senza permesso di soggiorno e senza contratto, sospese due ditte. Sanzioni per 50mila euro


Dopo un periodo di "contenimento" il fenomeno è in aumento. Una ditta è risultata completamente fuori regola, mentre nell'altra solo 4 operai su 9 avevano un contratto


Eleonora Barbieri


Torna a essere frequente e corposo l’uso di manodopera clandestina e a nero nelle ditte tessili gestite da cinesi. In un controllo interforze guidato dalla questura di Prato e realizzato nei giorni scorsi in due ditte, ne sono stati scoperti complessivamente 16 di cui 11 clandestini. Più marcata la concentrazione di irregolari nella prima ditta, gestita da un cinese di 57 anni e con tutti lavoratori a nero. In questo caso infatti, gli operai senza permesso di soggiorno e quindi senza contratto erano 9 su 11, ma i due regolari sul territorio nazionale erano comunque senza contratto. Il 57enne è stato arrestato con l’accusa di impiego di manodopera clandestina alle proprie dipendenze. Il giudice lo ha condannato alla misura cautelare interdittiva del divieto temporaneo di esercitare attività professionali o imprenditoriali per 12 mesi. Migliore la situazione dell’altra ditta dove su 9 operai sono risultati 2 irregolari e 3 senza contratto. Il titolare è stato denunciato in stato di libertà per impiego di manodopera clandestina.

La forte presenza di lavoro a nero ha fatto scattare la sospensione di entrambe le attività. Sono state contestate violazioni di natura amministrativa e penale, tra l’altro anche in materia di sicurezza antincendio sui luoghi di lavoro ed in materia urbanistica. L’ammontare complessivo è di quasi 50mila euro. Hanno partecipato al controllo Itl, Asl, Inps, Vigili del Fuoco, Arpat, Alia multiutility e Agenzia delle Dogane. La questura non ha specificato dove si trovano le due ditte.

Edizioni locali: Prato
logo_footer_notiziediprato
logo_footer_notiziediprato

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)
©2024 Notizie di Prato - Tutti i diritti riservati
Powered by Rubidia