Categorie
Edizioni locali

Tavolo tecnico sulle frane lungo la Sr325: tempi lunghi per la riapertura di Camino, senso unico alternato a Sasseta


Restano confermate le viabilità alternative. A Vernio e Vaiano saranno presenti due ambulanze medicalizzate, mentre Il distaccamento dei Vigili del Fuoco di Vaiano sarà potenziato con personale fisso da Prato. La preoccupazione delle categorie economiche che scrivono al presidente Giani


Alessandra Agrati


Un tavolo tecnico per affrontare l’emergenza delle due frane lungo la Sr 325 che di fatto hanno isolato ancora una volta la Val di Bisenzio. Dall’incontro richiesto dal Comune di Vaiano, che si è tenuto questo pomeriggio 2 marzo, è emerso che i tempi per la riapertura della strada regionale all’altezza di Camino sono ancora lunghi. I tecnici sono al lavoro per capire la profondità della frana e quanto sia a rischio il versante rispetto a nuove cadute e nuovi smottamenti. C’è una parte della frana stessa che è ancora in bilico e quindi sarà necessario fare un disgaggio, ossia il distacco di ciò che non è ben ancorato al terreno.

Restano quindi le vie alternative delle svolte di Figline per chi procede verso sud e di Faltugnano in direzione nord. Il piano straordinario attuato da Ferrovie Italiane, che ha sospeso i lavori lungo la direttissima programmati per questo fine settimana, verrà aggiornato domani. Intanto Trenitalia ha riconfermato la sua disponibilità a potenziare le corse e ha annunciato che i titoli di viaggio di At sono validi per chi utilizzerà i treni. Sul fronte 118 ed emergenze, a Vernio e a Vaiano saranno presenti due ambulanze medicalizzate, mentre Il distaccamento dei vigili del fuoco di Vaiano sarà potenziato con personale fisso da Prato.
La Regione si è impegnata già da lunedì a reperire risorse per il ripristino della viabilità e la messa in sicurezza della collina franata. Oggi il presidente Eugenio Giani ha effettuato un sopralluogo a Camino.

Per quanto riguarda la frana a Sasseta entro i primi giorni della settimana verrà istituito un senso unico alternato in modo da permettere il passaggio dei mezzi, anche pesanti, diretti e in arrivo in direzione Castiglione dei Pepoli. “Stiamo lavorando per cercare di risolvere la situazione – ha spiegato il presidente della Provincia Simone Calamai- ma i tempi sono lunghi. Abbiamo chiesto la collaborazione con tutte le forze dell’ordine per la gestione della viabilità. Anche la Provinciale sarà impegnata in questo servizio. Intanto in settimana riapriremo una corsia della 325 all’altezza della frana di Sasseta in modo da dare anche una risposta concreta ai disagi di residenti e imprese”.
Resta comunque la preoccupazione delle associazioni di categoria. I presidenti di Ctn Daniele Matteini, quello di Confartigianato Imprese Prato, Luca Giusti e di Cna Toscana Nord, Claudio Bettazzi, hanno scritto al presidente Giani, al prefetto di Prato, al presidente della Provincia Simone Calamai e all’assessore regionale ai trasporti Stefano Baccelli per chiedere “che vengano effettuati interventi straordinari per contenere il rischio idrogeologico e che le molteplici proposte che sono state elaborate a oggi circa interventi infrastrutturali alternativi/aggiuntivi alla Sr325 divengano oggetto della massima attenzione; nelle more, che sia prevista una modalità di intervento urgente di ripristino, anche adottando procedure eccezionali, nelle purtroppo frequenti occasioni in cui la circolazione sulla regionale risulti interrotta”.

(aa)

Edizioni locali: Val di Bisenzio

CONSIGLIATI

logo_footer_notiziediprato
logo_footer_notiziediprato

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)
©2024 Notizie di Prato - Tutti i diritti riservati
Powered by Rubidia