Categorie
Edizioni locali

Realtà virtuale al pronto soccorso pediatrico per la “sedazione senza farmaci” dei piccoli pazienti


La novità sarà resa possibile dalla donazione da quasi 230mila euro di una nota catena della grande distribuzione. Con queste risorse saranno acquistati anche importanti strumenti diagnostici e adeguati gli spazi. Ieri la conaegna del ricavato


Eleonora Barbieri


Ammonta a 228.000 euro la donazione a favore del pronto soccorso pediatrico del Santo Stefano di Prato da parte di Conad Nord ovest. Una somma importante consegnata ieri attraverso la Fondazione Santa Maria Nuova alla presenza dei vertici dell’Asl e del sindaco Matteo Biffoni. E’ frutto della campagna “Una Collezione da favola” con la vendita dei simpatici gufetti raffiguranti i protagonisti delle fiabe più famosi e realizzati in plastica riciclata, attiva da ottobre a dicembre scorsi a cui hanno aderito i quasi 200 punti vendita della Toscana. Per ogni gufo acquistato, Conad ha donato 50 centesimi al progetto. “Siamo orgogliosi di proseguire il nostro lavoro al fianco di eccellenze pediatriche toscane, sostenendo, grazie alla collaborazione con Fondazione Santa Maria Nuova, il Pronto Soccorso Pediatrico dell’Ospedale Santo Stefano di Prato con questa lodevole iniziativa di responsabilità sociale. –dichiara Roberto Toni, Socio e Presidente di Conad Nord Ovest. – Il contributo è un risultato diretto della straordinaria generosità dei nostri clienti, che ringraziamo per la fiducia che ci accordano quotidianamente, sostenuta dalla collaborazione tra la Cooperativa e i Soci. Una sinergia che continua a dimostrare il fatto che anche i piccoli gesti, se realizzati tutti insieme, possono fare la differenza per il futuro della Comunità”.

 Grazie alla generosità dei clienti Conad, il pronto soccorso pediatrico pratese potrà riqualificare gli spazi e acquistare nuove attrezzature. Come ha spiegato il primario, Pierluigi Vasarri, sarà implementata la centrale di monitoraggio e arriveranno l’ecografo di fascia alta per una diagnostica più tempestiva e la ventilazione trasportabile per i trasferimenti al Meyer. “Vogliamo anche migliorare l’accoglienza dei nostri piccoli pazienti. – prosegue Vasarri – L’idea è quella di acquistare nuove apparecchiature per rendere l’attesa a misura di bambino e per distrarre i piccoli durante i prelievi o altri accertamenti in modo da attuare la sedazione del dolore senza farmaci”. Arriverà dunque la realtà virtuale in cui immergersi, da realizzare in una stanza o attraverso un casco speciale. In Toscana questi sistemi di interattività multimediale per i bambini, è presente al momento solo all’Opa di Massa. Attrezzature e strumenti saranno scelti in modo da poter essere facilmente adattati ai nuovi spazi al pian terreno dell’ospedale che nel 2026 saranno lasciati liberi dalla salute mentale che si sposterà nella nuova palazzina in costruzione. Spazi e strumenti assolutamente necessari per un pronto soccorso che esattamente come quello per gli adulti, registra numeri costantemente in crescita. Nel 2023 un nuovo record con quasi 20mila accessi a fronte di spazi piccoli e sempre meno sanitari.  

“Ringraziamo sentitamente per questa consistente donazione che permetterà un ulteriore e significativo miglioramento dal punto di vista assistenziale e del confort del nostro Pronto Soccorso Pediatrico – spiega la dottoressa Maria Teresa Mechi, direttore sanitario del Santo Stefano – Grazie alla generosità di Conad, sarà in grado di migliorare ulteriormente la propria struttura e dotarsi di attrezzature di ultima generazione per offrire un servizio ancora più efficace ai suoi piccoli pazienti e alle loro famiglie. Una donazione che rappresenta anche un segno tangibile di come il sostegno della comunità possa fare la differenza nella vita dei bambini e delle loro famiglie in momenti di difficoltà”.

Edizioni locali: Prato

CONSIGLIATI

logo_footer_notiziediprato
logo_footer_notiziediprato

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)
©2024 Notizie di Prato - Tutti i diritti riservati
Powered by Rubidia