Categorie
Edizioni locali

Poggio a Caiano, i bimbi della scuola Sacro Cuore in visita all’orto didattico di Via Mazzini


I piccoli visitatori hanno potuto passare una mattinata immersi nella natura dell'angolo gestito da Humanitas. L'assessore Cataldi: "Occasione di arricchimento e crescita, un primo passo per i cittadini del futuro"


Samuela Pagliara


Il profumo del rosmarino e delle rose, i colori accesi dei fiori e delle piante in un piccolo fazzoletto accanto alle case di via Mazzini a Poggio a Caiano. Nasce così l’orto didattico, adesso gestito dalla cooperativa sociale “Humanitas” in collaborazione con la societòà della salute area pratese e il Comune di Poggio. L’amore per la terra e la passione degli operatori della cooperativa troveranno spazio nell’angolo curatissimo messo a disposizione dei più piccoli. Questa settimana, a visitare lo spazio sono stati gli alunni della quarta e quinta della scuola “Sacro Cuore”. L’orto didattico, rientra nel progetto più grande “Dopo di noi. I colori di Elisa”, gestito sempre dalla Humanitas che prevede la realizzazione di servizi verso un’autonomia abitativa di persone con disabilità nella struttura adiacente all’orto all’interno di un appartamento in una palazzina di via mazzini. Parola d’ordine sentirsi a casa, in uno spazio luminoso ed accogliente dove persone affette con disabilità potranno sperimentare il vivere da soli. Gli studenti hanno visitato anche l’appartamento in via mazzini all’interno del progetto “Trasformiamo il futuro per la pace con la cura”, intrapreso con la settimana dell’educazione civica inaugurata da Papa Francesco in occasione dell’incontro con i ragazzi del 19 aprile in Vaticano.
“Siamo certi che conoscere le realtà di inclusione presenti sul nostro territorio sia un arricchimento per i nostri piccoli cittadini – sottolinea l’assessore Patrizia Cataldi – e ci auguriamo che possa essere il primo passo per condividere con l’intera comunità civile strumenti, obiettivi, ambiti di intervento”. Entusiasti della giornata i piccoli visitatori che hanno così appreso dal vivo quanto cresce all’interno dell’orto e che ha comunque bisogno di cura e attenzione per sopravvivere. La mattina è passata via velocemente fra la curiosità dei bambini, la disponibilità degli operatori e la collaborazione degli ospiti della ‘grande casa’ che hanno organizzato degli interessanti laboratori didattici.

Edizioni locali: Comuni Medicei

CONSIGLIATI

logo_footer_notiziediprato
logo_footer_notiziediprato

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)
©2024 Notizie di Prato - Tutti i diritti riservati
Powered by Rubidia