Categorie
Edizioni locali

Lutto regionale per la tragedia di Firenze, anche Prato si ferma


Il centrodestra ha annullato l'evento di presentazione del proprio candidato sindaco, Gianni Cenni, previsto per domani pomeriggio alla sala Il Garibaldi. Rinviate le celebrazioni per il Capodanno Cinese


Alessandra Agrati


ll presidente della Toscana Eugenio Giani ha proclamato il lutto regionale per la giornata di domani, 17 febbraio, per il crollo avvenuto nel cantiere Esselunga a Firenze che ha provocato morti e feriti.

Il centrodestra ha annullato l’evento di presentazione del proprio candidato sindaco, Gianni Cenni, previsto per domani pomeriggio alla sala Il Garibaldi. Cenni che a nome di tutta la coalizione esprime cordoglio e vicinanza alle famiglie delle vittime: “Una tragedia che tocca ciascuno di noi – le sue parole – siamo profondamente addolorati e ci uniamo con convinzione al lutto regionale proclamato per domani”. La presentazione ufficiale della candidatura è rinviata a data da destinarsi. “E’ il momento del dolore, del raccoglimento e del silenzio”.

Il Comune di Prato, in accordo con il Consolato della Repubblica Popolare Cinese, ha annunciato il rinvio delle celebrazioni per il capodanno cinese a sabato 24 e domenica 25 febbraio. Rimangono confermati gli orari e i luoghi delle sfilate del dragone, nella zona industriale e da piazza della Gualchierina a piazza Santa Maria delle Carceri.

Posticipata di una settimana la cerimonia di intitolazione del Centro educativo Righi a Mario Lodi a cura dell’assessorato alla Pubblica Istruzione del Comune in programma per domani mattina.
Sabato la bandiera del Comune di Prato sul Palazzo comunale sarà issata a mezz’asta.

Il sindaco Matteo Biffoni esprime il cordoglio a nome di tutta l’amministrazione comunale: “E’ drammatico tutte le volte che una persona perde la vita sul lavoro ma questa è una ecatombe. Fa male e ci fa riflettere. Ci sarà tempo per capire perché è successo ma è fondamentale farlo affinché non riaccadano più tragedie come questa”.
Anche Simone Calamai nella doppia veste di sindaco di Montemurlo e presidente della Provincia ha espresso il suo cordoglio . “Questa mattina, non appena ho letto la notizia del crollo del cantiere e della morte degli operai, ho rivissuto il dolore e i terribili momenti del 3 maggio del 2021, giorno della morte di Luana D’Orazio, uccisa da un macchinario tessile a Oste. Una ferita sempre aperta nella nostra comunità e che tocca nel profondo la sensibilità di tutti noi. – dice il sindaco – È inammissibile uscire per andare a lavorare e non far ritorno a casa, alle proprie famiglie. Mi stringo in segno di cordoglio ai familiari delle vittime e alla città di Firenze così duramente colpita da questa tragedia sul lavoro”.

il Comune di Montemurlo ha deciso di annullare la festa di Carnevale prevista per domani, sabato 17 febbraio ore 15 in piazza della Repubblica a Montemurlo. Confermata, invece, la festa di domenica 18 febbraio ore 15 al Circolo Gelli di Bagnolo con la 44 esima edizione del Carnevale Bagnolese.

Edizioni locali: Montemurlo | Prato
logo_footer_notiziediprato
logo_footer_notiziediprato

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)
©2024 Notizie di Prato - Tutti i diritti riservati
Powered by Rubidia