Categorie
Edizioni locali

In uscita il podcast dedicato al Museo Italiano di Scienze Planetarie


Esce oggi “Ingenuità”, realizzato dalla Rete Toscana dei Musei Scientifici. La serie è realizzata con il contributo della Regione Toscana


Alessandra Agrati


Una bambina, Martina, che sogna mondi lontani col naso incollato alle vetrine delle sale del Museo Italiano di Scienze Planetarie e i discorsi di Galileo Galilei sul Sole, i Pianeti, lo spazio e le leggi che lo governano. Sono i personaggi che animano il podcast “Ingenuità” dedicato al Museo di Prato e al Museo Galileo di Firenze della serie “Spazi di Scienza”, realizzato dalla Rete Toscana dei Musei Scientifici con il contributo della Regione Toscana e in uscita oggi 4 aprile.

Il mito dello spazio e il più grande sogno per una futura scienziata: diventare astronauta! E quale mentore migliore che il padre della scienza moderna, Galileo? Un dialogo che è un racconto di quanto nel tempo le convinzioni scientifiche si siano evolute, superando antiche ingenuità con il metodo e la ricerca e dei luoghi che raccontano questa evoluzione verso la modernità. Pianeti, stelle, astronauti e mondi lontani sono quindi i temi del podcast che gioca sul dialogo fra Martina, che oggi frequenta il corso di ingegneria aerospaziale dell’università di Pisa, e la voce di Galileo, che col suo cannocchiale scopre i paesaggi lunari e studia la gravità ribaltando le teorie di Aristotele. L’avventura spaziale e quella degli astronauti sulla stazione spaziale affascinano Martina come i tanti giovani appassionati che, come lei, vogliono studiare e divulgare lo spazio e anche, magari, provare ad andarci.

Nuova stagione, la seconda dopo quella del 2023, per i podcast della Rete scientifica. Quello a cui partecipa il Museo Italiano di Scienze Planetarie è il terzo episodio pubblicato, dopo la prima uscita, il 21 marzo, intitolata “Fibre” e dedicata al Museo del Tessuto di Prato e al Museo della Fondazione Scienza e Tecnica di Firenze e la seconda, del 28 marzo, “Insetti” di cui sono protagonisti il Museo di Storia naturale del Mediterraneo di Livorno e il Museo di Storia Naturale La Specola di Firenze. L’edizione di quest’anno punta sul dialogo fra presente e passato della scienza attraverso le parole di giovani ricercatori e di grandi personaggi della storia, tra ispirazione, sogni, citazioni e grandi luoghi della cultura toscana per immaginare un pianeta migliore. L’ultima puntata, l’11 aprile, darà spazio anche al Museo Leonardiano di Vinci e al Giardino di Archimede-Un museo per la matematica.

I podcast di Spazi di Scienza si possono ascoltare sul sito www.museiscientificitoscana.it/ e su tutte le piattaforme podcast.

Edizioni locali: Prato

CONSIGLIATI

logo_footer_notiziediprato
logo_footer_notiziediprato

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)
©2024 Notizie di Prato - Tutti i diritti riservati
Powered by Rubidia