Categorie
Edizioni locali

In arrivo 55mila avannotti di trota mediterranea per ripopolare i torrenti pratesi


L’operazione sarà coordinata dalla Polizia Provinciale che preleverà gli avannotti da un impianto ittico aretino con la collaborazione del “Prato Mosca Club Valbisenzio” di Prato e delle guardie volontarie delle associazioni di pescatori


Alessandra Agrati


Cinquantacinquemila avannotti di trota mediterranea verranno immessi sabato 13 aprile nel torrente Fiumenta, Torrente Torbola, Fosso di Maciano, Torrente Carigiola, Fiume Bisenzio, Torrente Fiumicello e Rio Canvella. L’operazione sarà coordinata dalla Polizia Provinciale che preleverà gli avannotti da un impianto ittico aretino con la collaborazione del “Prato Mosca Club Valbisenzio” di Prato e delle guardie volontarie delle associazioni di pescatori

L’immissione di fauna ittica nei corpi idrici è un’attività delicata che richiede una rigorosa valutazione degli equilibri biologici nonché preventivi studi qualificati da parte degli Enti competenti. “Il Corpo di Polizia Provinciale è costantemente impegnato nel controllo e nella salvaguardia della fauna, attraverso il contrasto al bracconaggio sia venatorio che ittico – ha dichiarato il Comandante Michele Pellegrini – Si ricorda che la pesca nelle acque pubbliche del nostro territorio è consentita, ma sempre nel rispetto della normativa nazionale e regionale”.

L’operazione è stata autorizzata dalla Regione Toscana Servizio caccia e pesca

“Il lavoro della Polizia Provinciale è fondamentale per garantire un ambiente sano e sostenibile, anche per le generazioni future – ha dichiarato il presidente della Provincia Simone Calamai – l’impegno nell’affrontare la delicata questione dell’immissione di fauna ittica nei nostri corsi d’acqua, attraverso la protezione e la gestione sostenibile delle risorse naturali, dimostra l’efficace operato che da sempre caratterizza il nostro Corpo di Polizia”.

Edizioni locali: Montemurlo | Prato | Val di Bisenzio
logo_footer_notiziediprato
logo_footer_notiziediprato

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)
©2024 Notizie di Prato - Tutti i diritti riservati
Powered by Rubidia