Categorie
Edizioni locali

Il salvadanaio della ditta Conforti di Montemurlo rotto per aiutare gli alluvionati


I titolari dell'azienda di via Bisenzio hanno voluto donare quanto raccolto nel corso dello scorso anno: "La nostra azienda è stata solo sfiorata dalla tragedia dell’alluvione ma sappiamo di tante persone che si trovano tuttora in difficoltà"


Claudio Vannacci


Un grande gesto di solidarietà per gli alluvionati e per i bisogni di un territorio messo duramente in ginocchio dall’alluvione del 2 novembre scorso. La ditta Conforti di via Bisenzio a Montemurlo ha donato al Comune di Montemurlo i soldi raccolti attraverso una semplice e importante iniziativa: un grande salvadanaio che nel corso del 2023 è stato riempito dalla famiglia Conforti con piccoli risparmi quotidiani. Roberto Conforti, insieme ai figli Francesco e Giovanni, hanno personalmente consegnato al sindaco Simone Calamai il grande salvadanaio il cui contenuto sarà destinato, tramite il Comitato Montemurlo Solidale, alle necessità degli alluvionati montemurlesi.
“E’ da molti anni che realizzo questo tipo di raccolte – ha spiegato Roberto Conforti – all’inizio mettendo solo gli spiccioli e via via che il salvadanaio si faceva pieno lo destinavo in beneficenza. Questa volta ho cercato un salvadanaio più grande, il più grande che ho trovato in circolazione. Ho cominciato a riempirlo esattamente un anno fa, il 26 febbraio 2023, e a differenza delle altre volte, non ho messo solo spiccioli ma anche banconote di taglie piccole e grandi. Con la tragedia dell’alluvione dello scorso novembre ho pensato di donare il mio contributo ai cittadini colpiti dal tragico evento atmosferico”.
La famiglia Conforti ha voluto spaccare il salvadanaio insieme al sindaco. L’atto di donazione con la rottura del grande salvadanaio ha rappresentato un momento di unità e condivisione, teso a sottolineare lo spirito di collaborazione verso la ricostruzione e la ripartenza. “Ringrazio di cuore la famiglia Conforti per questo gesto bellissimo a sostegno delle famiglie alluvionate del Comune di Montemurlo – ha dichiarato il sindaco Simone Calamai – Il nostro territorio è stato colpito in modo importante e sapere di avere persone e aziende come quella della famiglia Conforti, che dimostrano a distanza di mesi una grande attenzione e solidarietà nei confronti di chi è stato colpito duramente, mi fa pensare che nella tragedia tutto ciò rappresenti un fattore di grande valore. Quello che mi commuove è che viviamo in una realtà, del nostro comune e della nostra provincia, dove c’è tanta voglia di fare del bene e sostenere chi è in difficoltà. Il gesto dei Conforti e del loro impegno quotidiano a raccogliere qualcosa per gli altri, è una cosa bellissima e sono davvero onorato di riceverlo”.
“Il nostro magazzino si trova proprio a Montemurlo, ma per fortuna la nostra azienda è stata solo sfiorata dalla tragedia dell’alluvione ma sappiamo di tante persone che si trovano tuttora in difficoltà – ha aggiunto Francesco Conforti, figlio di Roberto – Per questo abbiamo abbiamo voluto realizzare questo gesto di solidarietà, fortemente desiderato da nostro padre, anche, in segno della grande stima e amicizia che ci lega al sindaco Calamai”.
Presente alla donazione anche la Dottoressa Rosanna Sciumbata, presidente della quinta commissione del Comune di Prato. “In tutti questi anni ho potuto misurare il termometro della situazione nel territorio pratese sul tema del fabbisogno e dei disagi sociali – ha concluso Sciumbata – Roberto Conforti non è nuovo a queste donazioni, ogni anno ha promosso beneficenza a molte associazioni, a dimostrazione della sua immensa sensibilità. Quest’anno ha chiesto espressamente di fare una donazione per gli alluvionati e quello che mi ha profondamente colpito è il suo ringraziamento, dal momento che la sua azienda è stata salvata dalla tragedia. Fa estremo piacere vedere che abbia pensato a chi ha vissuto momenti di estrema difficoltà”.

Edizioni locali: Montemurlo

CONSIGLIATI

logo_footer_notiziediprato
logo_footer_notiziediprato

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)

Notizie di Prato

è una testata registrata presso il Tribunale di Prato
(N° 4 del 14/02/2009)
Iscrizione al Roc n° 20.901

Direttore responsabile: Claudio Vannacci

Editore: Toscana Tv srl

Redazione: Via del Biancospino, 29/b, 50010
Capalle/Campi Bisenzio (FI)
©2024 Notizie di Prato - Tutti i diritti riservati
Powered by Rubidia